05/04/2020

Inquinamento

Lo smog ritorna sopra il livello di guardia

Dopo 10 giorni di tregua nuovo sforamento del livello delle polveri sottili

Smog oltre i limiti consentiti,  si avvicina il blocco del traffico

ROVIGO - Lo smog torna in alto. Dopo una decina di giorni di tregua l'inquinamento atmosferico a Rovigo torna sopra il livello di guardia. 

L'ultima rilevazione dell'Arpav, relativa a mercoledì 11 marzo, ha dimostrato che la quantità di polveri sottili nell'aria si è attestata a 59 microgrammi per metro cubo d'aria. L'aria, quindi, è tornata irrespirabile, a Rovigo come nel resto del Veneto. In tutte le città, tranne Belluno, è stato superato il livello di guardia.

Con lo sforamento di mercoledì i superamenti della soglia di guardia dall'inizio dell'anno a Rovigo sono già 41, quando la normativa ne ammette 35 nell'arco di un intero anno.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

LE ALTRE NOTIZIE:

Notizie più lette