05/08/2020

L'INTERVISTA

"Sarà un grande anno di progettazione ambientale"

Nelle prossime settimane verranno piantumati un centinaio di alberi, tanti i progetti dell'amministrazione. L'assessore Merlo assicura: "Rovigo diventerà verdissima"

ROVIGO - Doveva essere un grande evento con il coinvolgimento delle scuole, ma, purtroppo, come tutte le manifestazioni in programma, anche quella della piantumazione degli alberi è stata rinviata. Ma, anche se non con un evento pubblico, bloccati dal decreto ministeriale fino al 3 di aprile, gli alberi dovranno essere piantati entro la fine di marzo. Per rispettare i periodi corretti per la piantumazione. Parliamo di un centinaio di alberi di varie dimensioni, già a disposizione dell'amministrazione comunale guidata dal sindaco Edoardo Gaffeo, che presto, appunto, saranno piantati a partire da parchi e giardini delle scuole della città e delle frazioni. Su tutto il territorio comunale, insomma.

"Stiamo portando avanti una serie di progettualità per piantumare alberi in tutto il territorio comunale - spiega l'assessore all'ambiente, Dina Merlo - Dovevamo cominciare oggi, simbolicamente, visto che è la giornata di Mi illumino di Meno, ma non possiamo fare un evento. Piantumiamo lo stesso nelle prossime settimane un centinaio di alberi. Ma la progettualità a lungo termini prevede che ne vengano piantati molti di più. Chiaramente deve essere un processo graduale perché gli alberi vanno piantumati, certo, ma poi anche curati e mantenuti. Stiamo valutando progetti con le associazioni, ci sono numerosi soggetti pubblici e privati che hanno già dato la loro disponibilità a collaborare. Rovigo diventerà verdissima".
 

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Notizie più lette