27/05/2020

SALARA

Si è spento Aldo Negri, "l'uomo" della Pro loco

Un malore lo ha portato via a 76 anni. Sabato alle 15.30 nel cimitero cittadino i suoi funerali

Si è spento Aldo Negri, "l'uomo" della Pro loco

SALARA - Se n’è andato all’improvviso, così come all’improvviso, durante la conversazione, amava stupire i suoi interlocutori con battute di spirito e giochi di parole inventati al momento, come quel suo “ci vediamo quando ci vediamo” con cui era solito accomiatarsi. Aldo Negri, 76 anni, si è spento per un malore nella serata di mercoledì 4 marzo, al rientro dal consueto giro in bicicletta, fedele compagna delle sue giornate, che amava fare tutte le sere prima di cena. Aldo lascia la moglie Giorgia, ex insegnante della scuola elementare di Salara, i figli Massimiliano, istruttore e allenatore di nuoto, e Alessandro, ricercatore a Danzica, in Polonia, che tra qualche mese lo avrebbe reso nonno per la prima volta, oltre che il fratello Antonio.

Attivissimo in paese come volontario della Pro loco, nel corso della sua vita lavorativa Aldo Negri aveva prestato servizio alla Montedison di Ferrara come impiantista. Al raggiungimento della pensione una grande festa era stata organizzata dalla sua famiglia in suo onore. Sui social, soprattutto Facebook, numerosi sono i post dedicati ad una delle personalità più esuberanti del piccolo paese rivierasco, principalmente nel gruppo “Noi di Salara”, in cui Aldo compare anche in diverse foto nel corso di eventi paesani o durante le serate dei ballo al Marilyn Monroe insieme alla moglie, ma anche sui profili personali di molti dei suoi amici e conoscenti. L’ultimo saluto ad Aldo Negri verrà dato sabato pomeriggio, alle 15.30, nel cimitero di Salara.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Notizie più lette