06/04/2020

TRAGEDIA A SAN BORTOLO

L’ultimo saluto a Luigino ed Eleonora sarà venerdì

Sono stati ritrovati senza vita nella loro abitazione. Lui, rientrato per il pranzo, l'ha trovata morta e si è sparato

Venerdì l’ultimo saluto a Luigino ed Eleonora

ROVIGO - Si terranno venerdì, alle 15.30, con partenza dalla camera mortuaria dell’ospedale di Rovigo, arrivo al cimitero di viale Oroboni, benedizione e sepoltura, le esequie di Luigino Ruzzante, 64 anni, e della moglie Eleonora Pozzato, 60 anni. Sono morti nel doppio suicidio avvenuto nella loro abitazione di via Concilio Vaticano II, nel quartiere di San Bortolo. Eleonora si sarebbe tolta la vita con la pistola che deteneva regolarmente per uso sportivo, Luigino, rincasando alle 12 e trovandola cadavere, avrebbe chiamato il fratello e la figlia, residente a Cerveteri, annunciando che anche lui la avrebbe fatta finita. Chiusa l’ultima delle due chiamate, si sarebbe sparato con la stessa pistola. Arrivato vivo in ospedale, si è però spento poco dopo. Le disposizioni in vigore per il contrasto alla diffusione del coronavirus fanno sì che non sarà possibile celebrare il funerale in forma pubblica. Ci sarà spazio solo per una breve benedizione, una volta arrivati al cimitero.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

LE ALTRE NOTIZIE:

Notizie più lette