31/10/2020

ALLARME CORONAVIRUS

Ecco le nuove regole anticontagio

Distanza di due metri, manifestazioni e sport sospesi 30 giorni, anziani in casa. Saranno emanate nelle prossime ore dal Governo su consiglio del comitato scientifico per la gestione dell'emergenza

Coronavirus: 40 contagi in mezza giornata, in Veneto sono 263

ROVIGO - Niente contatti ravvicinati tra le persone, niente saluti affettuosi, evitare luoghi affollati e anziani a casa. E adesso vale per tutti i cittadini italiani, non solo quelli delle aree maggiormente contagiate. Si tratta, in sintesi delle raccomandazioni che verranno diffuse a firma del Governo nelle prossime ore a tutti gli italiani scritte sulla base delle indicazioni ricevute dal comitato scientifico al quale il premier Conte ha affidato la valutazione della situazione.

Gli ultimi dati sull'emergenza coronavirus forniti dal commissario per l'emergenza Angeo Borrelli hanno consigliato al comitato scientifico di estendere in tutto il Paese le raccomandazioni che sono: distanza di sicurezza di due metri soprattutto negli ambienti chiusi; evitare baci, abbracci e strette di mano; fermare le manifestazioni (il comitato scientifico propone di fermare per un mese ogni tipo di manifestazione, anche sportiva, che non consenta di osservare la distanza di sicurezza richiesta. Dove sono aperti teatri, cinema e musei è stato chiesto di rispettare la regola dell'alternanza dei posti); le persone anziane devono restare a casa; chi ha la febbre non deve uscire di casa; starnutire e tossire nel fazzoletto di carta da buttare immediatamente in un contenitore chiuso.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Notizie più lette