07/08/2020

BOSARO

Perde la vita in moto, lo straziante addio della compagna: "Eri splendido"

Il 32enne che ha perso la vita sulla Statale 16, Luigi Barca, abitava a San Bartolomeo, frazione di Ferrara

BOSARO - Uno straziante messaggio di addio, per un progetto di vita che si spezza all'improvviso. Lo ha postato Veronica, sul gruppo Facebook di San Bartolomeo, la frazione di Ferrara dove viveva Luigi Barca, 32 anni, il motociclista morto nella serata di venerdì 28 febbraio, sulla Statale 16, alla fine dell'abitato di Bosaro, per chi procede verso Ferrara, all'incrocio con via Arginone.

La ricostruzione dell'incidente è ancora in corso, con i rilievi affidati ai carabinieri, accorsi sul posto assieme ai vigili del fuoco, che si sono occupati della messa in sicurezza del mezzo, e i soccorritori del Suem, che hanno a lungo cercato di rianimare il giovane, invano. Nell'incidente non sarebbero coinvolti altri mezzi: probabile che a provocare la violenza caduta sia stata una frenata improvvisa.

Una tragedia che ha spezzato il progetto di Luigi e della compagna Veronica, che a breve avrebbe dovuto trasferirsi a San Bartolomeo assieme a lui. Ecco, di seguito, il messaggio postato dalla giovane "Sono Veronica, la compagna di questo splendido ragazzo che si è fatto conoscere nel paese: chi ci ha parlato, chi l’ha solo sentito arrivare in sella alla sua moto, quella stessa moto che purtroppo il 28 febbraio 2020 ha deciso di portarselo via.. A breve sarei diventata anch’io una vostra concittadina, se solo il destino non avesse portato via tutto ciò che di più bello la vita mi aveva regalato... Vi lascio un mio saluto e ve ne lascio uno anche da parte sua".

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

LE ALTRE NOTIZIE:

Notizie più lette