06/04/2020

RUGBY TOP12

Mamao Maile, un tongano per i Bersaglieri

Il trequarti centro classe 1996 in arrivo alla Rugby Rovigo Delta

Mamao Maile, un tongano per i Bersaglieri

ROVIGO - Si saprà solo mercoledì prossimo se il tongano Mamao Maile Jr entrerà a far parte della rosa della Rugby Rovigo, come nuovo acquisto della società rossoblù, per far fronte ai numerosi infortuni che hanno falcidiato i Bersaglieri nella prima parte del campionato 2019-2020 di Top 12. Pare infatti che ci siano intoppi burocratici da risolvere, prima di poter cantare vittoria e annunciare ufficialmente il nuovo acquisto: fino a mercoledì, infatti, la trattativa potrebbe slittare, e i vertici della società di via Alfieri vogliono essere cauti.

Di sicuro, però, il tongano sarebbe un ottimo colpo di mercato: trequarti centro, è nato nel 1996, ha quindi 24 anni, è alto 188 centimetri e pesa ben 108 chili. Un pezzo importante per la squadra, che farebbe la gioia di tanti tifosi e dello staff tecnico, proprio alla luce dei tanti infortuni riscontrati, che portano lontano dal campo giocatori di livello, quali Menniti Ippolito ed Edoardo Lubian. Bocche cucite, quindi, ma la speranza è che il giocatore arrivi. Anche perché in questo periodo il tongano avrebbe modo di allenarsi e integrarsi con il gruppo, dato che la prossima partita sarà sabato prossimo a Roma, contro le Fiamme Oro. Nel frattempo continua anche la questione legata agli incontri tra il Comune di Rovigo e la società rossoblù.

Nelle prossime due settimane, infatti, come annunciato sabato, si ufficializzeranno e si definiranno i rapporti per quanto riguarda la convenzione di comodato d'uso dello stadio Battaglini e la concessione e la relativa tassa da pagare sulla pubblicità allo stadio. I rapporti sono gestiti dall’assessore allo sport Erika Alberghini ed entro fine mese ci dovrebbe essere qualche novità.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

LE ALTRE NOTIZIE:

Notizie più lette