14/08/2020

Basket Serie B femminile

Le girls rossoblù sognano la serie A

Hanno energia, passione e talento e sono pronte a giocarsela fino in fondo. La nostra intervista alla prima squadra della Rhodigium Basket

ROVIGO - Energia, passione, talento. Questo quello che le ragazze della Solmec Rhodigium Basket comunicano non appena le si vede giocare sul parquet. Domenica scorsa hanno espugnato il Muggia con il punteggio di 56-64, consolidando così il secondo posto solitario nella classifica generale della Serie B femminile. Siamo andati a trovarle durante uno dei loro quattro allenamenti settimanali.

Quindici vittorie e quattro sconfitte, un bilancio stagionale più che lusinghiero, come ha sottolineato Diego Demartini, direttore sportivo, per le girls rossoblù. Rhodigium Basket non è solo sport, è anche crescita. Il motto - nonché urlo di battaglia - delle ragazze e della società è “Cresciamo insieme”. “È Un ambiente di collaborazione tra adulti, che hanno creduto e supportato il progetto mettendo a disposizione la loro sensibilità e professionalità, e giovani, sempre pronti a mettersi in gioco con entusiasmo. Tutto questo, nel contesto dei valori universali dello sport” afferma la presidente Mariapaola Galasso.


E se la punta di diamante è indubbiamente la prima squadra che continua a lottare e sognare per arrivare alla Serie A, la società conta oltre 300 atleti tra minibasket, settore giovanile e senior. “Lo scopo è permettere a chiunque voglia avvicinarsi e praticare lo sport della alla palla a spicchi di trovare un proprio posto in cui giocare serenamente, in accordo con le proprie capacità e anche disponibilità” racconta Galasso.

I centri di Minibasket sono presenti a  Rovigo e nei paesi adiacenti, nell’ottica di rendere il basket accessibile a tutti, garantendo ai bambini un’opportunità di crescita e di avvicinamento allo sport. Il centro di Borsea è stato fondato nel 2016, quello di Boara Pisani nel 2017, mentre Mardimago e Ceregnano sono i più recenti in
quanto risalgono al 2019.

Ora la prima squadra della Rhodigium attende il prossimo incontro tra le mura di casa contro Basket Oma Trieste, fanalino di coda del girone di Serie B. L’attenzione e la concentrazione del coach e delle ragazze resta alta. E a noi non resta che augurare ‘in bocca al lupo!’.

 

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Notizie più lette