09/08/2020

IL CASO

Fingono di essere volontarie per raggirare gli anziani

La segnalazione di un furto arriva dall'Acli di Rovigo: "Si sono spacciati per noi e hanno rubato tutto a una donna"

Acquevenete: “Occhio alle truffe”

ROVIGO - Le Acli Provinciali di Rovigo invitano i propri utenti e i cittadini alla massima attenzione contro le truffe porta a porta. "Un appello che si rende necessario a seguito di una segnalazione avvenuta questa mattina da parte di una nostra utente la quale ha segnalato che la madre è stata circuita presso il proprio domicilio da una donna italiana spacciatasi per incaricata del nostro Patronato e Caf per recapitare una lettera urgente, rubandole preziosi e soldi".

Le Acli Provinciali di Rovigo raccomandano, qualora ci fossero sospetti, di avvisare immediatamente le forze dell’ordine, in quanto nessun operatore Acli è mai stato e mai sarà inviato presso i domicili degli utenti. Le Acli Provinciali di Rovigo si dichiarano completamente estranee ai fatti.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Notizie più lette