05/08/2020

COMUNE DI ROVIGO

Società sportive, presto il maxi bando

Le associazioni sportive hanno incontrato il Comune. Quest'anno saranno destinati 140mila euro

ROVIGO - Le società sportive pagheranno la Tari, questo il verdetto della serata di confronto tra amministrazione comunale e società sportive accolte nel salone d’onore di Palazzo Nodari.

Oltre due ore di confronto durante il quale, chiaramente, non sono mancate le polemiche perché il problema, più che la tassa in sé, è dover pagare gli arretrati di cinque anni. Il Comune vuol far sapere alle società sportive di non aver alcun intento vessatorio anzi, vuole valorizzare l’incredibile lavoro che fanno non solo a parola ma anche economicamente, con un maxi bando.

“Abbiamo promesso di emanare il bando entro la fine di febbraio - spiega l’assessore Erika Alberghini - E le società stesse ci hanno chiesto di utilizzare parte di questi soldi per fare manutenzione straordinaria sugli impianti. Molti, infatti, hanno delle problematiche sugli impianti e ci chiedono di intervenire su quelli direttamente”.

Il contributo, quest’anno, sarà di 140mila euro: 120mila derivanti dal bando delle antenne ospitate sui campi e 20mila aggiunti dall’amministrazione per “riconoscere il valore dell’attività sportiva e sociale” delle società sportive. Anche perché fare un bando per ripagare le società della Tari che devono pagare non si può.
“Il contributo è legato chiaramente al regolamento per l’emanazione dei contributi che dovrà fare il suo terzo passaggio in commissione sport il 17 febbraio - continua l’assessore - poi via al bando”.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Notizie più lette