08/08/2020

ROVIGO

Mortandello è il nuovo segretario regionale del Partito socialista

È stato eletto ieri. Per le regionali ancora nessun nome

ROVIGO - Riccardo Mortandello è il nuovo segretario regionale del Partito socialista. E’ stato eletto ieri al congresso veneto del Psi che si è celebrato a Rovigo nella sala della Gran Guardia. Nel consiglio direttivo formato dall’attuale sindaco di Montegrotto Terme ci sono anche i polesani, e per loro è una riconferma, Giovanni Giribuola, Gianmario Scaramuzza, Silvana Mantovani e Gianni Lerin.

Al congresso hanno partecipato anche il segretario nazionale Enzo Maraio e il senatore Riccardo Nencini. Ha tenuto una relazione il segretario uscente Luigi Fantò. Al congresso ospiti diversi esponenti dei partiti politici. Ha portato i saluti anche il sindaco di Rovigo Edoardo Gaffeo.

Fra gli argomenti politici affrontati anche quello delle prossime elezioni regionali, dove l’alleanza di centrosinistra, però, non ha ancora sciolto le riserve sul nome del candidato presidente, anche se da più parti viene dato per quasi certo l’appoggio ad Arturo Lorenzoni. Ed anche il Psi non ha ancora definito la prossima azione in vista del voto di maggio. Riccardo Nencini, invece, ha espresso un rammarico per il mancato ricordo, da parte del Parlamento italiano, della figura di Bettino Craxi.

Il neosegretario Mortandello ha detto: “Grazie al mio segretario nazionale per la presenza, per le belle parole e per portare avanti la causa socialista in Italia e nel Veneto. Un ringraziamento a tutti i compagni per la fiducia riposta in me”

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

LE ALTRE NOTIZIE:

Notizie più lette