22/10/2020

PORTO LEVANTE

Barca e vongole sotto sequestro

La guardia di finanza di Porto Levante ha sequestrato un barchino da pesca, l’attrezzatura e circa trenta chili di vongole

Barca e vongole sotto sequestro

ROSOLINA - La guardia di finanza di Porto Levante ha sequestrato un barchino da pesca, l’attrezzatura e circa trenta chili di vongole a due pescatori sorpresi a pescare in acque non consentite, all’interno della laguna di Marinetta, nel territorio di Rosolina Mare, non lontano dalla foce del Po di Levante.

Continua in questo modo l’attività di prevenzione e repressione della pesca di frodo da parte della guardia di finanza di Porto Levante: un’attività senza sosta.

I militari delle fiamme gialle, nella giornata di giovedì, hanno contestato le sanzioni previste dalla norma ai due pescatori pizzicati dove non dovevano essere, procedendo al sequestro amministrativo della barca da pesca, del motore fuoribordo, e di vari attrezzi da pesca oltre che di circa 30 chili di vongole.

il pescato una volta effettuata la visita sanitaria da parte del veterinario, è stato rigettato in acque profonde lagunari libere, poiché ancora vivo.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

LE ALTRE NOTIZIE:

Notizie più lette