05/08/2020

ROSOLINA

Addio sprechi con le 'macchinette mangiaplastica'

La proposta per ridurre i rifiuti arriva dal consigliere comunale Fulvia Fois

"Una soluzione per i rifiuti in plastica"

ROSOLINA - "Avevo proposto all’amministrazione comunale di Rosolina, anche alla presenza dei responsabili di Ecoambiente, l’adozione di macchinette 'mangia plastica' da distribuire sul territorio comunale – località turistiche incluse - e nelle scuole che ci educhino fin da piccoli alla raccolta differenziata e a mantenere pulito il nostro ambiente, in cambio di un piccolo bonus". Lo spiega il consigliere comunale di Rosolina Fulvia Fois, che torna sulla sua proposta, alla luce di novità positive che la renderebbero, ora, ancora più facilmente attuabile.

"Ora  prosegue infatti Fois - il Governo Italiano, con il Decreto Clima, interviene con misure positive e concrete destinate a coinvolgere le amministrazioni a più livelli, puntando al cambio di paradigma culturale volto alla protezione dell’ambiente e delle biodiversità. Tra gli investimenti che le amministrazioni comunali potranno fare con il denaro stanziato con questo decreto c’è non solo il trasporto scolastico ecologico e la riforestazione urbana, ma anche uno da 27 milioni di euro per finanziare i comuni e gli esercizi commerciali della Grande distribuzione organizzata (Gdo) che vorranno dotarsi di macchinette così dette mangia plastica cioè che raccolgono bottiglie di plastica e in cambio restituiscono un piccolo bonus".

"Ora che lo Stato finanzia i progetti a tutela dell’ambiente, anche tutte le amministrazioni comunali compresa quella di Rosolina, non hanno più scusanti per non avviare un progetto, anche in collaborazione con le attività commerciali esistenti sui singoli territori,  che favorisca senza ritardo l’adozione di macchinette di questo tipo".

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Notizie più lette