25/10/2020

ROVIGO

"Per noi la cosa più importante è sempre stata la cultura"

Così il consigliere Mattia Maniezzo che propone anche un'apertura di nuove sedi universitarie

"Per noi la cosa più importante è sempre stata la cultura"

Mattia Maniezzo, consigliere comunale del Movimento Cinque Stelle a Rovigo

ROVIGO - "Apprendiamo con soddisfazione che la giunta, dopo nostre ripetute pressioni, ha capito che il volano più importante per la crescita economica e sociale di una comunità è la cultura".

Il consigliere Mattia Maniezzo fin dalla campagna elettorale, ha sempre visto come necessario per lo sviluppo della città, un'apertura di nuove sedi universitarie.

"Cogliamo l'occasione per suggerire ancora una volta alla giunta (visto che ci sono diversi docenti universitari), di spingere affinché in città approdi o, una facoltà di ingegneria meccanica, visto che da dati di veneto lavoro la nostra provincia risulta essere punta di diamante a livello nazionale per quanto riguarda aziende che si occupano di meccanica di precisione, o una facoltà di medicina, da far collaborare con il S. Maria della Misericordia così da arginare la carenza di medici, rendendo più appetibile per i futuri medici lavorare e crescere nel nostro ospedale".

"Aggiungiamo e consigliamo alla giunta, vista l'esperienza di alcune città a noi vicine, di insediare le facoltà nel palazzo del tribunale (qualora si spostasse) di via Verdi il che provocherebbe, certamente, un indotto per le attività della zona sicuramente superiore a quello dato attualmente dal tribunale, oltre a dare vita a tutto il centro cittadino".

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Notizie più lette