20/10/2020

TALENTI RODIGINI

"La mia è una passione nata al liceo"

Massimo Meneghetti, scienziato e ricercatore, si racconta ai microfoni di Rovigo in diretta

ROVIGO - La sua pubblicazione è all'interno di "Viaggio nell'Universo. Scoperte e segreti dell'Astrofisica", la collana curata dal professor Andrea Ferrara, Ordinario di Cosmologia presso la Scuola Normale Superiore di Pisa,  e presentata da Piero Angela. 

La numero 27, dal titolo "Telescopi Gravitazionali", porta la firma di un rodigino. Si tratta di Massimo Meneghetti, che abita nel quartiere di San Pio X e che lavora a Bologna come ricercatore presso l'Istituto Nazionale di Astrofisica con sede all'Osservatorio di Astrofisica e Scienza dello Spazio di Bologna. Ha lavorato in Germania ad Heidelberg e negli Stati Uniti alla Nasa di Pasadena, è spesso in viaggio (Giappone, Gran Bretagna, Usa, ecc.) per convegni in cui è relatore, o per interscambi fra centri internazionali di Astrofisica.

Ai nostri microfoni racconta: "È una passione nata al liceo. Ho frequentato il Celio e ho avuto la fortuna di avere dei professori che hanno saputo incuriosirmi molto su diverse tematiche, tra cui l'astrofisica. Ho iniziato leggendo dei libri divulgativi, assieme ad alcuni compagni di classe e da lì è partito il mio interesse che si è via via consolidato con il mio percorso di studi".

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Notizie più lette