04/07/2020

Rugby Coppa Italia

"Vogliamo regalare a questa città la prima Coppa Italia"

Queste le parole di coach Casellato a una settimana dal match, "Non vogliamo farci distrarre dall’evento, la testa resta nella partita"

“L'obiettivo è lo scudetto”

Umberto Casellato

ROVIGO - Si sta lavorando alacremente in casa Rugby Rovigo Delta per preparare la partita di sabato prossimo, 18 gennaio, quando i Bersaglieri scenderanno in campo al “Battaglini” per contendersi proprio con i cugini del Petrarca la Coppa Italia. Un derby nella sfida finale, quindi, che aggiunge pepe al match. Coach Umberto Casellato spiega com’è la situazione dello spogliatoio: “Agli infortuni in via di recupero di Vecchini , Ambrosini, Sironi e Moscardi se ne aggiungono altri: forse saranno indisponibili Mantovani e Antl. In realtà, è ancora in via di definizione la situazione di Antl, anche se le probabilità che non giochi sono molto alte”.

Proseguono dunque gli allenamenti, contando che si giocherà il 18 gennaio e che quindi c’è tempo di riposare e non sovraccaricare. “Abbiamo fatto una settimana corta - prosegue Casellato - lavorando mercoledì, giovedì e venerdì con doppia seduta mattina e pomeriggio. La prossima settimana invece avremo la classica programmazione e quindi ci alleneremo lunedì, martedì doppia seduta, mercoledì risposo, giovedì doppia seduta e venerdì solo la mattina. Poi sabato si andrà in scena per la finale”. L’allenatore rossoblù precisa poi che questa settimana sarà chiusa anche con una grigliata al campo, per continuare il processo di costruzione del gruppo dentro e fuori del terreno di gioco e quindi creare una compagine solida non solo in allenamento, ma anche nella vita.

Casellato, comunque, non si dice troppo preoccupato per la finale, così come anche i suoi giocatori: “Affrontiamo questa partita con lo spirito con cui abbiamo affrontato tutte le altre partite fino ad adesso: vogliamo sviluppare un rugby che sia bello e vincente, sappiamo che potremo contare in un grande pubblico e vogliamo tutti regalare a questa città la prima Coppa Italia. Quello che vogliamo è non farci distrarre dall’evento, ma pensare solo ed unicamente alle cose tecniche che dovremo fare per battere il Petrarca”.

Si comunica che per la finale in programma sabato 18 gennaio alle 15 tra la Femi-Cz Rovigo e l’Argos Petrarca allo stadio “Mario Battaglini”, è stato stabilito un biglietto d’ingresso unico per uomini e donne al prezzo di 10 euro valido per entrambe le tribune. Per gli under 16 anni l’ingresso sarà gratuito. A partire da lunedì prossimo, il 13 gennaio, verrà effettuata la prevendita dei biglietti nella segreteria della società che adesso si trova negli uffici situati nella Tribuna Lanzoni con ingresso da Viale Alfieri, 46. Gli uffici saranno aperti dalle 15 alle 19 dal lunedì al venerdì. I biglietti possono essere acquistati solo con pagamento in contanti.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Notizie più lette