10/07/2020

ROVIGO

Smog, salute a rischio. "Compratevi la mascherina"

Ecco i consigli di Francesco Noce, presidente dell'ordine dei medici di Rovigo

ROVIGO - Una situazione instabile e in continuo peggioramento quella delle polveri sottili a Rovigo. In città, infatti, si è raggiunto il decimo giorno consecutivo con una concentrazione di polveri sottili oltre la soglia di legge.

"I pm10 sono innanzitutto un indicatore della qualità dell'aria. A rischio sono, naturalmente, soprattutto le vie respiratorio. Il consiglio è di evitare di respirare a bocca aperta. Chi, invece, è già soggetto a malattie cardiopolmonare dovrebbe indossare una mascherina e rivolgersi immediatamente al medico se nota l'insorgere di sintomi inusuali" ha affermato Francesco Noce, presidente dell'ordine dei medici di Rovigo. 

"I consigli sono di arieggiare la casa nelle prime ore del mattino, quando le polveri sottili sono meno concentrate, evitare l'uso dei veicoli preferendo i mezzi pubblici, la bici e andare a piedi. Quando si va a piedi camminare sul marciapiedi e non in mezzo alla strada. Infine evitare di respirare a bocca aperta. Per chi già soffre di malattie particolari invece è consigliato l'uso della mascherina o di filtri nasali" ha concluso. 

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Notizie più lette