12/07/2020

ROVIGO

"Tenere il portafoglio? Non ci ho nemmeno pensato"

L'intervista con Taré Bergamo, giovane campionessa che ha trovato un portafoglio con 1800 euro e lo ha restituito

ROVIGO - Taré Bergamo era già nota per i suoi successi sportivi. Ora lo è anche per la sua onestà. Di lei colpiscono la statura e il fisico ma a lasciare di sasso è la sua spontaneità. 

"A tenermelo (il portafoglio) non ci ho nemmeno pensato" risponde quando le chiediamo cosa sia successo lunedì, al ritorno dagli allenamenti. 

La storia ormai è nota. La 15enne, giovane atleta rodigina, tornando dagli allenamenti, si è accorta che sul sedile dietro il suo c'era un portafoglio. "C'erano molti soldi dentro, ma non li ho contati - ha detto - ho subito cercato se nei paraggi c'era una macchina della Polizia o dei Carabinieri". Rigorosamente a piedi la ragazza, con il telefono scarico e senza poter avvisare a casa del ritardo, si è diretta verso la polizia municipale. Qui ha trovato dei vigili, molto stupiti di vederla restituire un portafoglio con all'interno 1800 euro, e ha finalmente chiamato il papà per avvisarlo di dove si trovasse.

"Sono molto orgoglioso di lei - ha detto Enrico, il papà -, se non avesse fatto questo gesto ci sarebbe stata una doppia perdita. La perdita materiale, dei soldi, da parte del proprietario e la perdita di onestà da parte di Tarè. Sono felice abbia fatto la scelta giusta. Alla fine, i soldi passano e l'onestà resta".  

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

LE ALTRE NOTIZIE:

Notizie più lette