05/07/2020

Adria

Scuola media a Bottrighe, i genitori non si arrendono

Nonostante la bocciatura arrivata dalla Regione, il gruppo dei familiari prosegue la battaglia.

“Scuola, la battaglia non è finita”

ADRIA - La frazione di Bottrighe non avrà la scuola media, ma la battaglia dei genitori continua. Per prima cosa, le famiglie chiedono un incontro a Venezia per avere “almeno un confronto verbale in merito alla delibera e alla valutazione da loro fatta”.

Poi spiegano: “La rabbia e la delusione per questa ingiusta decisione non è ancora passata però dobbiamo farci sentire anche noi, come gruppo genitori scuole di Bottrighe, dobbiamo esprimere la nostra amarezza per una possibilità tolta, ancora una volta a favore di una scuola, come recita la delibera regionale, situata in un Comune, quello di Papozze, che ha meno abitanti della nostra frazione”.

Quindi avvertono: “Il gruppo non si ferma qui, non è stato costituito esclusivamente per l’apertura delle medie, ma era solamente uno dei punti interessati; ora più che mai non si molla assolutamente nulla: c’è ancora molto da fare per la scuola primaria e grazie all’aiuto di tutti i volontari e delle aziende che ci sosterranno salvaguarderemo quella, assieme alla scuola materna serbatoio iniziale dei nostri bambini. Il nostro presupposto è stato, fin dall’inizio, di migliorare nel limite delle nostre possibilità la scuola, perché è di tutti ed è un bene comune”.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Notizie più lette