03/07/2020

Delta del Po

Sagittaria, un anno di impegno per l'ambiente

L’associazione naturalistica lo scorso anno è stata “sul campo” per quasi 100 giorni.

Sagittaria raddoppia gli iscritti

ROVIGO - E’ stato un anno di fervente attività per l’associazione culturale e naturalistica Sagittaria, che ha raddoppiato i propri iscritti, mettendo a segno quasi cento giornate passate” sul campo”, con l’impiego di 65 barche che hanno solcato il Delta del Po.

L’associazione ha portato a compimento innumerevoli iniziative, sia nell’ambito della ricerca scientifica e della raccolta dati, sia in quello della divulgazione al fine di sensibilizzare ad un’attiva consapevolezza ambientale, confermando e ampliando le collaborazioni con enti e associazioni di tutto il territorio.

Le raccolte dati, in cui l’associazione è da tempo specialista, hanno interessato le più diverse specie del territorio, con interesse a manifestazioni topiche, dal bramito del cervo al canto dell’allocco, dalle garzaie alle sterne nidificanti, dal daino agli uccelli acquatici svernanti, ai granchi blu, a squali, cetacei e tartarughe marine.

Lo sforzo divulgativo si è affidato ancora ad iniziative diverse quali “Box Zero-Tuttamialacittà”, da maggio a ottobre, la raccolta della plastica al Bacucco in febbraio, la presenza alla Fiera d’Ottobre di Rovigo, e ancora lo scouting per Mediaset e Rai 3.

E non è finita, perché per il 2020 l’associazione naturalistica ha già definito un’articolata proposta di lavoro che si augura di poter realizzare ampiamente con la collaborazione di soci e sostenitori: protezione delle nidificazioni sulle spiagge, attività ecoturistiche in valle Ca’ Pasta, gestione del verde urbano in città, aiuto nel recupero della fauna selvatica in difficoltà, e tanto altro ancora.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Notizie più lette