04/04/2020

Adria

La Befana festeggia i suoi 30 anni

Gli scatti più suggestivi di un format di successo dedicato alla riscoperta delle tradizioni.

La Befana festeggia i suoi 30 anni

ADRIA - Prende il via domani, 2 gennaio, “La Befana vien di notte”, una manifestazione che animerà il centro cittadino fino a lunedì prossimo quando il Brusavècia in Canalbianco saluterà le feste natalizie.

Quello della Befana è un evento nell’evento per l’originalità del format, la varietà delle iniziative e il coraggio delle novità. A tutto questo si aggiunge la grande squadra di volontari che scende in campo, capitanata da Monica Stefani. Queste le associazioni ed enti che aderiscono: Adriashopping, Adria.com, Croce verde, istituto alberghiero Cipriani, Alpini, Blue fox, scout Agesci Adria1 e Adria2, Fidas, Adrianostra, Hatria giallorossa, Mosaico friends, oltre alla collaborazione del centro commerciale il Porto e la partnership di BancAdria-Colli Euganei. Senza dimenticare il coinvolgimento delle scuole primarie e dell’infanzia con il concorso e i canti, sia per accompagnare la Befana lungo il tour cittadino, sia al concerto in piazza Cavour. La manifestazione gode del patrocinio dell’amministrazione comunale e della consulta del volontariato sociale.

L’edizione 2020 prende il via domani, con una mostra amarcord allestita in galleria Braghin: quasi che la Befana voglia fare due passi indietro per prendere la spinta in vista delle fatiche dei prossimi giorni. L’esposizione resterà aperta fino al 6 gennaio con ingresso libero.

Una carrellata di immagini per rivivere i primi 30 anni di Monica Stefani nelle vesti della vècia, gli ultimi 7 con il target “La Befana vien di notte”. Quest’ultima formula, che anno dopo anno registra un successo crescente, rappresenta una rivisitazione delle tradizioni legate alla Befana nel contesto della vita sociale e culturale al tempo della civiltà contadina quando questa ricorrenza alimentava lo spirito della festa autentica, prima che tutto fosse travolto dal tritatutto del consumismo.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Notizie più lette