08/07/2020

Adria

Quattro quintali di generosità

La raccolta alimentare fatta delle classi del liceo Bocchi-Galilei.

Una spesa da quattro quintali

ADRIA - Una super spesa di ben quattro quintali di prodotti alimentari: è questo il regalo di Natale fatto dalle scolaresche del liceo Bocchi-Galilei alle persone e famiglie che vivono in gravi difficoltà economiche, molte delle quali faticano a unire il pranzo con la cena.

Ed ecco che un gruppo di studenti ha deciso di organizzare una raccolta alimentare che ben presto ha visto l’entusiastica collaborazione di tutti gli altri giovani e degli stessi insegnanti. Giorno dopo giorno nelle classi gli scatoloni hanno cominciato a riempirsi di generi alimentari di diverso tipo: alimenti per l’infanzia, pasta, riso, latte a lunga conservazione, confezione di legumi, scatole di carne e tonno, olio, sughi e pelati, biscotti. Scatolone dopo scatolone si è arrivati a quattro quintali di beni, caricati su un camion per mandarli a destinazione al centro di solidarietà sociale di Adria.

L’iniziativa è stata coordinata dalla docente Anna Paola Tosato insieme alle insegnanti Irene Tumiati e Maria Sartori. “In questo modo - spiega Tosato - alcune famiglie del territorio hanno avuto la possibilità di trascorrere un Natale più sereno e di essere riforniti di generi di prima necessità per almeno un mese”.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Notizie più lette