05/04/2020

OCCHIOBELLO

La Protezione civile si riaffida a Stefano Bianchini

Il presidente uscente confermato alla guida del gruppo.

Protezione civile a Stefano Bianchini

OCCHIOBELLO - Novità ai vertici della Protezione civile di Occhiobello. Nei giorni scorsi si sono svolte le elezioni per il presidente e il consiglio direttivo del Gruppo volontari di Protezione civile Occhiobello e Stienta per il biennio 2020-2021.

Gli scrutini hanno decretato la nomina di Stefano Bianchini come presidente, Silvia Cellini vicepresidente, Maira Alessandri segretario, Maurizio Raimondi coordinatore, Enrico Fabbri vicecoordinatore, Paolo Marangoni e Simonetta Usan consiglieri e Davide Diegoli tesoriere, esterno al direttivo.

Un consiglio direttivo rinnovato parzialmente, nel quale a volontari con una anzianità di servizio importante si affiancano volontari più “giovani”, ma già all’interno del gruppo da qualche anno. “E’ un direttivo molto equilibrato - ha commentato Stefano Bianchini, riconfermato presidente anche per il prossimo biennio - e vedo un bel mix di competenze e personalità. I nuovi ingressi sono fondamentali per portare nuove idee, nuova forza e tenere alto l’entusiasmo. Dall’altro lato i volontari riconfermati sono essenziali nella guida del gruppo, per la loro esperienza e la loro comprovata professionalità. Questo mi fa guardare al prossimo biennio con la certezza che potremo fare molte cose per i cittadini e a sostengo del territorio”.

Il nuovo presidente e il nuovo consiglio direttivo entreranno in carica domani, per restarci fino al 31 dicembre del 2021.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Notizie più lette