02/07/2020

Adria

"Cartine" per aiutare gli studenti universitari

L’assessore Micheletti e il consigliere Bonato hanno presentato l'iniziativa pensata per i pendolari.

Mancano i parcheggi, il Comune lancia le infografiche

ADRIA - L’amministrazione comunale di Adria ha verificato che molti studenti universitari provenienti da fuori città e che frequentano il corso di laurea triennale in infermieristica dell'università di Ferrara nella città etrusca, affrontano il problema di trovare un parcheggio adeguato alle proprie esigenze.

“Già da quando l’università si è insediata ad Adria - afferma l’assessore all’università Andrea Micheletti - abbiamo iniziato a pensare alle misure che potessero agevolare la fruizione della città  agli studenti  dei corsi universitari. Per questo abbiamo indetto alcuni mesi fa una riunione, per facilitare l’incontro tra domanda e offerta immobiliare e per lo stesso motivo stiamo studiando un'area informativa ad hoc nel sito web del comune.”

 “Per molti studenti infatti, il disco orario vigente in alcuni aree di sosta rappresenta un problema: avendo lezione dal mattino al tardo pomeriggio, gli studenti hanno la necessità di poter lasciare l’auto in sosta per lunghi periodi, e di poter raggiungere la sede universitaria nelle sedi dell'Ulss 5 Polesana e dell'ospedale di Adria, situate in piazzale degli Etruschi 9”.

 Per questo l’amministrazione ha individuato due aree adatte alle esigenze degli studenti: piazzale Mafaldi di Savoia, in via Papa Giovanni XXIII, con 56 posti auto disponibili senza disco orario, che dista soli 5 minuti a piedi da piazzale degli Etruschi, e il parcheggio sito in via Ex Riformati, distante solo 2 minuti a piedi da piazzale degli Etruschi, conta 46 posti auto, liberi da disco orario.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Notizie più lette