19/09/2020

TRECENTA

Concerto e premiazione per i migliori del 2019

Consegnati, al Teatro Martini, i riconoscimenti a coloro che maggiormente si sono distinti nel 2019

TRECENTA - Come di consuetudine, da qualche anno, l’amministrazione comunale organizza il concerto di fine anno, durante il quale vengono premiati alcuni cittadini che si sono distinti nell’ambito sociale, lavorativo, del volontariato. Lo scorso sabato (28 dicembre), il teatro Martini ha ospitato il Faith Gospel Choir, guidato dal maestro Nehemiah Brown, che ha coinvolto i presenti dal momento che “in un concerto gospel – ha spiegato – anche il pubblico è attivo protagonista”.

Durante la pausa il sindaco e alcuni dei componenti dell’amministrazione hanno premiato alcune persone che, durante l’anno, si sono distinte in diversi ambiti. Cominciando dai neodiplomati Stefano Modenese, ha frequentato il liceo scientifico di Badia Polesine, Enrico Bosco, liceo scientifico Paleocapa di Rovigo e Davide Romani, liceo classico Ariosto di Ferrara, si sono diplomati con il massimo dei voti. Insieme a loro è stato premiato Stefano Rizzato, ammesso al conservatorio Venezze di Rovigo con il punteggio massimo, si è distinto per il suo impegno nella preparazione, impiegando meno di un anno, dove altri, per raggiungere lo stesso livello, ne impiegano tre. A questi ragazzi l’associazione Anteas ha voluto dare un premio, oltre l’attestato di merito. Sono stati premiati, poi, i nonni vigile Ivo Pasqualini e Walter Caldana, che aiutano i bambini fuori da scuola e, ormai, sono diventati i nonni di tutti i bambini e ragazzi di Trecenta.

Un riconoscimento è stato dato anche a Franca Mora e Raffaella Cavazzana, membri del comitato biblioteca, si impegnano per l’apertura della biblioteca nella mattina del martedì, ampliando così il servizio. Sono state premiate altre due giovani ragazze trecentane: Valentina Paglierini Lucchiari e Camilla Tibaldo, impegante entrambe nella scrittura.  Valentina a 14 anni ha pubblicato il suo primo libro, Pensieri Sospesi, mentre Camilla ha partecipato, con una sua poesia, al concorso internazionale di poesia e narrativa Lord Byron Porto Venere Golfo dei poesti, a Porto Venere.

E’ stato, poi, consegnato un riconoscimento a Maria Grazia Campioni, che ha collaborato con lo staff di Cinemadamare, la scorsa estate, nei momenti di formazione, per tradurre le informazioni su Trecenta ai ragazzi. Ivan Agnesini ha ricevuto un riconoscimento dall’amministrazione dal momento che, durante i suo voli, realizza degli splendidi filmati del territorio del nostro comune, valorizzando la natura e le bellezze. Un ultimo riconoscimento è andato a Maurizio Antonelli, originario di Trecenta, regista, ha partecipato per due volte consecutive al festival del cinema di Venezia, nel 2018 e nel 2019.

Il prossimo appuntamento a teatro è il 5 gennaio, dalle 16, con uno spettacolo dedicato ai bambini, ad ingresso gratuito. Si tratta dello Schiaccianoci, al termine del quale arriveranno le befane. La merenda sarà a cura dell’associazione Circolo San Girolamo.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Notizie più lette