01/04/2020

ADRIA

La festa dei pensionati e delle loro famiglie

Il ritrovo conviviale ha visto la partecipazione di tanti soci con le loro famiglie alla trattoria la Rosa

Una bella festa per i pensionati

ADRIA - L’appetito vien mangiando e così i pensionati dello Spi-Cgil si sono lasciati deliziare dalle specialità culinarie sfornate dalle mani esperte di Maria Romana Rigoni della trattoria alla Rosa che ha ospitato la prima edizione della “Festa del pensionato” della lega adriese che comprende anche i territori di Papozze e Pettorazza. Il ritrovo conviviale ha visto la partecipazione di tanti soci con le loro famiglie. “E’ stata una bella giornata – commenta Mario Fregnan, segretario Spi-Cgil di Adria – non solo per la numerosa partecipazione ma per il clima familiare e di amicizia che si è creato. Pertanto voglio mandare un forte ringraziamento ai volontari che si sono impegnati per la positiva riuscita di questa manifestazione che ha reso tutti felici”.

Molto graditi anche i saluti del sindaco Omar Barbierato che si è complimentato per la bella iniziativa ed ha augurato a tutti un sereno Natale. Presente anche il presidente della Provincia Ivan Dall’Ara che oltre al saluto istituzionale si è esibito in un concerto amatoriale. Significative anche le presenze di Giuseppe Franchi segretario della camera del lavoro e Gianfranco Quaglio per la segreteria provinciale Spi-Cgil, responsabile organizzativo. Quest’ultimo ha ricordato le tante iniziative svolte a sostegno di una legge nazionale sulla non autosufficienza, sull’allargamento della quattordicesima mensilità, parlando poi di fisco e sanità fino ad arrivare a parlare della Casa di riposo lanciando un accorato appello affinché al più presto si possa arrivare alla riforma delle Ipab.

Per i pensionati dell’hinterland adriese si tratta del secondo importante appuntamento dopo l’escursione nel Delta del Po svoltasi nel giugno scorso. “Queste due iniziative – sottolinea Fregnan – hanno manifestato grande interesse da parte dei pensionati che ci sollecitano a promuovere periodicamente ritrovi di questo tipo importanti dal punto di vista culturale e della socializzazione, ma anche per andare alla scoperta del nostro territorio”.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

LE ALTRE NOTIZIE:

Notizie più lette