12/07/2020

Volley A3 maschile

Marini, scivolone a sorpresa

La formazione di Porto Viro perde 3-1 sul campo del Torino, ultimo in classifica.

Marini, scivolone a sorpresa

TORINO - Scivolone inatteso per la Marini Delta, che perde 3-1 a Torino per mano del fanalino di coda ViViBanca Torino, nella decima giornata di Serie A3 Credem Banca.

Nerofucsia messi in grande difficoltà dalla battuta dei padroni di casa, ma anche troppo imprecisi e arruffoni, specie nei momenti determinanti dei set. Magra consolazione: il titolo di campioni d’inverno resta alla portata. Giovedì contro San Donà, però, bisognerà vincere e soprattutto far dimenticare l’opaca prestazione in terra piemontese.

La Marini Delta scende in campo con la stessa formazione dell’ultima vittoria su Prata: Kindgard alzatore e Cuda opposto, Turski e Sperandio centrali, Dordei e Lazzaretto in posto quattro, Lamprecht e Fregnan i due liberi. Il tecnico di Torino Lorenzo Simeon si affida alla diagonale Filippi-Gerbino, Mellano-Mazzone al centro, Galliani-Richeri in banda, Martina libero. Arbitrano l’incontro Piera Usai di Milano e Simone Cavicchi di Riccò del Golfo.

Il commento a fine gara di Massimo Zambonin, tecnico della Marini Delta: “Torino ha fatto una gran partita, complimenti a loro. Non posso dire che abbiamo approcciato male la gara perché sapevamo delle difficoltà a cui andavamo incontro, ma non siamo riusciti ad esprimerci come sappiamo in nessun fondamentale e questo ci ha reso la partita molto complicata. Nonostante tutto, con un po’ di attenzione in più, avremmo potuto portare la gara al quinto set. E’ uno stop inatteso, ma dimostra che questo campionato è aperto a qualsiasi tipo di risultato. Ora dobbiamo ripartire subito e giovedì essere carichi e determinati per tornare a vincere contro San Donà”.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Notizie più lette