23/09/2020

Rugby Top 12

Giant non ci sarà contro i Medicei

Lubabalo Mtyanda è out per un infortunio. Cresce l’attesa per la sfida di sabato sul campo di Firenze.

Niente Medicei per Giant

Cresce l’attesa in casa rossoblù in attesa del match di campionato che si svolgerà sabato, a Firenze, in trasferta contro i Medicei. Prima regola da rispettare: rifarsi, moralmente, della sconfitta subìta in trasferta contro il Viadana in Coppa Italia.

Lo conferma coach Umberto Casellato, che commenta così la partita che attende: “Veniamo da una gara deludente sotto tutti i punti di vista - spiega l’allenatore rossoblù - Dobbiamo ritrovare la cattiveria agonistica che avevamo dimostrato con Calvisano e San Donà. Partita più indicata per tornare a ‘batterci’ non poteva esserci: Firenze ha iniziato male il campionato sotto il punto di vista dei risultati, ma ricordiamoci che Calvisano ha vinto a tempo scaduto, e le Fiamme hanno sfruttato delle situazioni favorevoli, però la partita è stata combattuta. È uno dei campi più difficili del campionato. Tra le altre cose, il meteo ancora una volta non sarà clemente, chiamano il venerdì piogge abbondanti, quindi il campo non dovrebbe essere dei migliori. Ormai ci siamo abituati, quindi siamo preparati per un terreno lento e bagnato".

La formazione come sempre sarà comunicata domani pomeriggio, dopo l’allenamento di rifinitura, ma ci sono già alcune anticipazioni che possono essere considerate abbastanza certe: "Rientrerà sicuramente il capitano Ferro - rivela coach Casellato - per quanto riguarda invece Giant, non riuscirà ad essere del match per un lieve infortunio che non lo farebbe giocare al 100%. Per la formazione completa però venerdì faremo le ultime scelte”.

Rimane tutto in attesa quindi per questo match di campionato, aspettando anche una risposta della Fir per quanto riguarda la finale di Coppa Italia, che si potrebbe giocare il 18 gennaio o a Padova o a Rovigo, nonostante il regolamento preveda un campo neutro, per favorire l'affluenza di pubblico.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Notizie più lette