02 Dicembre 2019 08:00

ROVIGO

Sette agenti di Polizia locale per Gaffeo

Un bando per sette agenti di Polizia locale da assumere a Rovigo


ROVIGO – Sbloccate le assunzioni negli enti locali e il Comune di Rovigo ha deciso di rimpinguare l’organico della Polizia locale.  Secondo il programma nel prossimo biennio il comune procederà all’assunzione di sette agenti della Polizia locale. Anche con una certa urgenza, dal momento che nel 2020 ormai prossimo dovrebbero essere ben sei le assunzioni programmate, mentre una dovrebbe scattare l’anno successivo.

La selezione che era stata bandita, sperando che ci fossero vigili attualmente alle dipendenze di altre amministrazioni ma intenzionati a spostarsi nel capoluogo polesano, in realtà è andata deserta. Ora, si spera che il bando, appena pubblicato, possa avere maggiore fortuna e consentire di incrementare il numero di vigili urbani da impiegare nel controllo del territorio. Del resto, il sindaco Edoardo Gaffeo, già in campagna elettorale aveva spiegato come, a suo parere, la priorità, in termini di sicurezza, non fosse quella di armare il corpo municipale, quanto piuttosto quella di procedere a una campagna di assunzioni che consentisse di migliorare la presenza su strada e sul territorio comunale.

DISCLAIMER:
I tuoi commenti agli articoli saranno gestiti dalla piattaforma 'Disqus' attraverso i login dalla stessa previsti.
Ti rinviamo alla piattaforma ed ai Social che ne permettono l'accesso per quanto attiene l'informativa in materia di trattamento dei dati.
Noi non abbiamo una gestione diretta delle informazioni ma potremo impedire la loro pubblicazione qualora a nostro insindacabile giudizio non rispettino il codice etico del giornale.

Si autorizza espressamente al trattamento dei dati forniti per le finalità connesse al servizio richiesto e/o ai seguenti servizi aggiuntivi. Dichiaro altresì di avere preso visione della Policy Privacy all'apposita sezione del sito.
Si autorizza espressamente al trattamento dei dati forniti per le finalità connesse al servizio richiesto e le comunicazioni commerciali.