14 Novembre 2019 13:30

PALAZZO CELIO

Università di strada, arriva il secondo incontro

Appuntamento con il ciclo “Globalizzazione, democrazia, comunicazione" venerdì 15 novembre


ROVIGO – Continua venerdì 15 novembre, a partire dalle ore 18, nella Sala Consigliare della Provincia di Rovigo, via Celio 10, il Ciclo di Conferenze su “Globalizzazione, democrazia, comunicazione”, realizzato dal Circolo Culturale 2 giugno 1946 in collaborazione con Arci Rovigo e Arci nazionale, nell’ambito dell’iniziativa “Università di Strada”, quattro incontri settimanali con relatori provenienti dal mondo Accademico del Veneto e non solo.

Il secondo incontro, dal titolo “Elogio delle erbacce. Per un approccio ecologico allo studio delle migrazioni e della “globalizzazione delle disuguaglianze” vedrà come relatore Mauro Ferrari, insegnante di progettazione sociale presso il Master Immigrazione dell’Università Cà Foscari di Venezia, e come conduttore Mirko Bolzoni.

Il nostro ecosistema è profondamente meticcio, ma raramente ci interroghiamo sulle presenze di animali o vegetali “clandestini”, eppure ormai profondamente adattati al nostro ambiente. Ma cosa significa “tipico”? Gli esseri umani migrano. Quasi sempre forzatamente, alla ricerca di luoghi in cui sopravvivere. E’ la globalizzazione delle diseguaglianze che ha creato deserti (dove le potenze coloniali hanno creato deserti) e che ha prodotto migrazioni. Oggi abbiamo la straordinaria opportunità di essere consapevoli di questi processi e di trasformarli in strategie di interazione quotidiana. Ma come è possibile connettere questa consapevolezza con la dimensione locale del welfare? siamo pronti a trasformare progetti sperimentali in servizi?

Inoltre il professor Ferrari incontrerà sabato 16 novembre, dalle 11 alle 12,30, all’Auditorium del Liceo Scientifico Paleocapa alcune classi dell’Istituto per parlare anche ai ragazzi dei temi che emergeranno durante la conferenza.

Mauro Ferrari, PhD, sociologo, insegna progettazione sociale presso il Master Immigrazione dell’Università Cà Foscari di Venezia. Lavora presso la direzione generale del Comune di Parma. Svolge attività di formazione, ricerca e consulenza sui temi delle politiche sociali, dell’immigrazione, delle organizzazioni, del welfare di comunità. È autore di saggi sui temi delle migrazioni, delle politiche sociali, delle organizzazioni, dell’ecologia, oltre che di fumetti e testi teatrali. Tra le pubblicazioni più recenti: Ecologia delle migrazioni, in Finco Rita (a cura di), Tra migrazioni ed ecologia delle culture, Milano, Franco Angeli, 2009, La presa in carico sociale. Riflessioni, esperienze, ricerche per un nuovo modello operativo di Servizio Sociale, Roma, Carocci, 2018

DISCLAIMER:
I tuoi commenti agli articoli saranno gestiti dalla piattaforma 'Disqus' attraverso i login dalla stessa previsti.
Ti rinviamo alla piattaforma ed ai Social che ne permettono l'accesso per quanto attiene l'informativa in materia di trattamento dei dati.
Noi non abbiamo una gestione diretta delle informazioni ma potremo impedire la loro pubblicazione qualora a nostro insindacabile giudizio non rispettino il codice etico del giornale.

Si autorizza espressamente al trattamento dei dati forniti per le finalità connesse al servizio richiesto e/o ai seguenti servizi aggiuntivi. Dichiaro altresì di avere preso visione della Policy Privacy all'apposita sezione del sito.
Si autorizza espressamente al trattamento dei dati forniti per le finalità connesse al servizio richiesto e le comunicazioni commerciali.