08 Novembre 2019 09:17

CASO ATER

“Migliaia di persone in difficoltà, e Zaia decide da solo”

Il consigliere Dem attacca ancora una volta il presidente della Regione sulla legge sugli affitti delle case popolari


VENEZIA – “Migliaia di inquilini attendono una risposta equa su canone, decadenze e contratti. La Regione ha il dovere di confrontarsi con l’opposizione in consiglio, approfondendo tutte le questioni sollevate dalle famiglie a rischio. Zaia invece ha scelto la scorciatoia di una modifica unilaterale, senza una discussione non solo con la minoranza ma anche con i sindacati e gli stessi inquilini”. Così Claudio Sinigaglia, consigliere del Partito Democratico, torna all’attacco sulla Legge 39/2017, le cui modifiche saranno direttamente inserite nel Collegato, senza passare prima dalla Commissione. “Un grave atto di arroganza che la dice lunga sulle capacità e la volontà di ascolto di Zaia e della Lega, incuranti delle preoccupazioni di migliaia di persone in difficoltà, soprattutto anziani e pensionati”.

DISCLAIMER:
I tuoi commenti agli articoli saranno gestiti dalla piattaforma 'Disqus' attraverso i login dalla stessa previsti.
Ti rinviamo alla piattaforma ed ai Social che ne permettono l'accesso per quanto attiene l'informativa in materia di trattamento dei dati.
Noi non abbiamo una gestione diretta delle informazioni ma potremo impedire la loro pubblicazione qualora a nostro insindacabile giudizio non rispettino il codice etico del giornale.

Si autorizza espressamente al trattamento dei dati forniti per le finalità connesse al servizio richiesto e/o ai seguenti servizi aggiuntivi. Dichiaro altresì di avere preso visione della Policy Privacy all'apposita sezione del sito.
Si autorizza espressamente al trattamento dei dati forniti per le finalità connesse al servizio richiesto e le comunicazioni commerciali.