26 Novembre 2019 17:22

L'INIZIATIVA

Le sardine rodigine si preparano a scendere in piazza

La data da segnare sul calendario è sabato 30 novembre alle 17 in piazza Vittorio Emanuele II


ROVIGO – Le sardine sono arrivate a Rovigo (LEGGI QUI) e si sono già organizzate per scendere in piazza.

La data da segnare sul calendario è sabato 30 novembre alle 17 in piazza Vittorio Emanuele II.

“Le sardine fanno il pallone, si riuniscono e crescono. Sono pesci pacifici, non vogliono mangiarsi lo squalo, ma far fronte comune verso di lui e i suoi metodi borderline con lo squadrismo – scrive Vanni Destro -. Crescono di numero proprio per questo. In un monento storico in cui fare i paguri e cercarsi una protezione individuale sembra diventata la prerogativa prevalente, escono allo scoperto e cercano di fare massa critica. Un desiderio, una necessità esasperata di opporsi alla politica urlata fatta di slogan e fake news tendenti a deligittimare la democrazia, prima ancora che le proposte dell’avversario politico, segna il ritorno alla volontà di partecipazione. Una sorta di nuova Costituente, mi si conceda il paragone, che si riconosce nei valori della tolleranza, del rispetto democratico e dell’antifascismo come fu dopo la resistenza. Nulla di passatista, nulla di fuori dal tempo, ma un’urgenza che nasce dal sopravanzare di forze politiche che intendono la politica come il terreno del più forte, non del più assennato e dalla necessità di uscire dall’indifferenza. Un movimento spontaneo di cittadini che sente l’urgenza di contrastare chi poco si preoccupa di.lacerare il Paese. Degli omega 3 e del fosforo di queste sardine la nostra società ha bisogno per ritrovare memoria storica e capacità di raziocinio. Le sardine crescono ovunque, per fortuna, anche Rovigo. Sabato 30 alle 17 si ritroveranno in piazza Vittorio Emanuele II per guardarsi negli occhi, confrontarsi e dialogare. Partecipazione democratica è lo strumento politico, antifascismo il denominatore comune. Uscire dal pantano politico attuale e nuotare nel mare aperto del futuro senza paura sarà più facile tutti assieme”.

Gli organizzatori chiedono di portare con sé tre cose: una sardina personalizzata, rispetto e gentilezza.

DISCLAIMER:
I tuoi commenti agli articoli saranno gestiti dalla piattaforma 'Disqus' attraverso i login dalla stessa previsti.
Ti rinviamo alla piattaforma ed ai Social che ne permettono l'accesso per quanto attiene l'informativa in materia di trattamento dei dati.
Noi non abbiamo una gestione diretta delle informazioni ma potremo impedire la loro pubblicazione qualora a nostro insindacabile giudizio non rispettino il codice etico del giornale.

Si autorizza espressamente al trattamento dei dati forniti per le finalità connesse al servizio richiesto e/o ai seguenti servizi aggiuntivi. Dichiaro altresì di avere preso visione della Policy Privacy all'apposita sezione del sito.
Si autorizza espressamente al trattamento dei dati forniti per le finalità connesse al servizio richiesto e le comunicazioni commerciali.