06 Novembre 2019 08:12

VIABILITA' ROVIGO

“Il viale della stazione deve tornare a doppio senso”

La proposta del consigliere Mattia Moretto. "Si torni a com'era prima. Adesso solo code e inquinamento raddoppiato"


ROVIGO – “Nella zona della stazione dei treni oltre al già conosciuto problema dei pochi parcheggi (che si dice possa essere tamponato con una convenzione con Asm grazie alla quale potrebbero diventare disponibili un centinaio di nuovi posti auto) c’è di certo, dopo l’istituzione del senso unico di marcia da parte dell’ex assessore alla viabilità Paulon, quello del traffico”, commenta il consigliere di Fratelli d’Italia, Mattia Moretto.

“Su viale Marconi da inizio anno infatti vige un unico senso di marcia con immissione da Viale Porta Adige ed uscita da Via Petrarca. C’è però da far notare come soprattutto nelle ore di punta o comunque in orario pomeridiano e serale si creino ingorghi e lunghissime code di automobili che per poter percorrere i pochi metri del tratto dalla stazione (Piazza Riconoscenza) a Largo Martiri, passando per via Petrarca, arrivano ad impiegarci anche decine di minuti, situazione che di certo non aiuta nella lotta al contenimento del Pm10. Chiedo che si possa ritornare al “vecchio” doppio senso di marcia di viale Marconi, contemplando quindi anche l’uscita su Viale Porta Adige, in maniera tale da facilitare in maniera importante un rapido e più ecologico deflusso del traffico nell’area in questione”.

DISCLAIMER:
I tuoi commenti agli articoli saranno gestiti dalla piattaforma 'Disqus' attraverso i login dalla stessa previsti.
Ti rinviamo alla piattaforma ed ai Social che ne permettono l'accesso per quanto attiene l'informativa in materia di trattamento dei dati.
Noi non abbiamo una gestione diretta delle informazioni ma potremo impedire la loro pubblicazione qualora a nostro insindacabile giudizio non rispettino il codice etico del giornale.

Si autorizza espressamente al trattamento dei dati forniti per le finalità connesse al servizio richiesto e/o ai seguenti servizi aggiuntivi. Dichiaro altresì di avere preso visione della Policy Privacy all'apposita sezione del sito.
Si autorizza espressamente al trattamento dei dati forniti per le finalità connesse al servizio richiesto e le comunicazioni commerciali.