10 Novembre 2019 10:01

BASKET

Festa di basket per il compianto “Baffo” Cominato

Un sabato di festa per il basket polesano a San Martino di Venezze per il "Secondo Memorial Baffo Cominato"


SAN MARTINO DI VENEZZE – Diversi colori del basket si sono riuniti per ricordare Graziano Cominato, il timoniere del Basket San Martino che fece moltissimo per il movimento della pallacanestro polesana.  E’ accaduto sabato scorso, 9 novembre, nella palestra di San Martino di Venezze in occasione del “Secondo Memorial Baffo Cominato”, organizzato dal Comune di San Martino, in collaborazione con il Basket San Martino, il Centro di Formazione Sportiva, il Cipriani Nuovo Basket Rovigo e la Uisp Rovigo.

Il programma della giornata ha visto confrontarsi inizialmente le Under 14 del Basket Badia e del Basket San Martino, per poi proseguire con una partita di minibasket Uisp fra una mista di Basket Badia e Rhodigium Basket contro Basket San Martino. Quindi, dopo la commemorazione del grande uomo di basket, Graziano Cominato, con l’intervento delle autorità, è arrivato il clou della giornata, ossia il grande torneo di minibasket fra le formazioni del Basket Porto Tolle, Basket Badia e delle formazioni che fanno parte del pool composto da Nuovo MiniBasket Rovigo, Basket San Martino, Minibasket Villadose e Centro di Formazione Sportiva Pontecchio. Bambini e bambine di queste sei formazioni si sono confrontati in mini-partite, suddivisi in fasce d’età.

Due ore di puro divertimento, davanti ai numerosissimi genitori presenti, sotto la supervisione degli istruttori e addetti ai lavori, e ai presidenti delle società Gionata Morello (Cipriani Nuovo Basket Rovigo), Giovanni Zenato (Centro di Formazione Sportiva), Adino Rossi (Basket Badia), Roberto Battistini (Basket San Martino) e con un arbitro d’eccezione, Diego Cominato, giocatore del Basket San Martino che per l’occasione si è prestato a questo ruolo. Presenti all’evento anche i vecchi giocatori del Basket San Martino che avevano vestito la maglia bianco-nera quando Graziano Cominato era presidente. Una grande festa, con protagonisti i bambini e bambine, per i quali l’indimenticato “Baffo” ha sempre fatto moltissimo.

DISCLAIMER:
I tuoi commenti agli articoli saranno gestiti dalla piattaforma 'Disqus' attraverso i login dalla stessa previsti.
Ti rinviamo alla piattaforma ed ai Social che ne permettono l'accesso per quanto attiene l'informativa in materia di trattamento dei dati.
Noi non abbiamo una gestione diretta delle informazioni ma potremo impedire la loro pubblicazione qualora a nostro insindacabile giudizio non rispettino il codice etico del giornale.

Si autorizza espressamente al trattamento dei dati forniti per le finalità connesse al servizio richiesto e/o ai seguenti servizi aggiuntivi. Dichiaro altresì di avere preso visione della Policy Privacy all'apposita sezione del sito.
Si autorizza espressamente al trattamento dei dati forniti per le finalità connesse al servizio richiesto e le comunicazioni commerciali.