09 Ottobre 2019 15:09

CALCIO

Presentate le giovanili di San Giusto



PORTO VIRO – Venerdì 4 ottobre, alle 21, presso l’Oratorio Salesiano S. Giusto di Porto Viro, ha avuto luogo la presentazione delle squadre di calcio giovanili, alla presenza del responsabile religioso del Centro Don Nicola, e dei presidenti della P.G.S. SAN GIUSTO Mario Mirimin e del G.S.R. TAGLIO DI DONADA Gaetana Mancin e di tutti gli allenatori. In rappresentanza dell’Amministrazione Comunale di Porto Viro erano presenti il vicesindaco Doriano Mancin e il consigliere comunale delegato allo sport Michele Capanna.

Mancin ha affermato che “la collaborazione tra le due società, presente ormai con successo da anni, ha visto nascere un progetto secondo cui i bambini più piccoli iniziano a giocare nella Gsr Taglio di Donada mentre quando crescono passano alla Pgs San Giusto e, in seguito, anche alle giovanili dell’ASD Calcio Porto Viro. Questo è un esempio di collaborazione virtuosa che come Amministrazione Comunale apprezziamo e sosteniamo”.

“L’Oratorio S. Giusto è una delle la più importanti risorse educative e formative della città di Porto Viro. – ha proseguito Michele Capanna – Lo sport, infatti, possiede anche queste importanti funzioni pedagociche nei ragazzi e chi fa l’allenatore è anche un educatore, che insegna i valori dell’amicizia, della solidarietà e del rispetto, cioè quei valori che contribuiscono a formare donne e uomini consapevoli e responsabili. La nostra amministrazione comunale – ha concluso Capanna – crede molto nel ruolo educativo dello sport e sostiene convintamente l’azione di un polo come l’Oratorio S. Giusto, di cui tutta la città è orgogliosa”.

DISCLAIMER:
I tuoi commenti agli articoli saranno gestiti dalla piattaforma 'Disqus' attraverso i login dalla stessa previsti.
Ti rinviamo alla piattaforma ed ai Social che ne permettono l'accesso per quanto attiene l'informativa in materia di trattamento dei dati.
Noi non abbiamo una gestione diretta delle informazioni ma potremo impedire la loro pubblicazione qualora a nostro insindacabile giudizio non rispettino il codice etico del giornale.

Si autorizza espressamente al trattamento dei dati forniti per le finalità connesse al servizio richiesto e/o ai seguenti servizi aggiuntivi. Dichiaro altresì di avere preso visione della Policy Privacy all'apposita sezione del sito.
Si autorizza espressamente al trattamento dei dati forniti per le finalità connesse al servizio richiesto e le comunicazioni commerciali.