10 Settembre 2019 13:41

ADRIA

Irrigazione vietata: la salmonella è anche qui

Il provvedimento a scopo preventivo preso dall'amministrazione di Omar Barbierato


ADRIA – Irrigazione vietata anche nella città etrusca. E’ il provvedimento adottato dal sindaco Omar Barbierato a fronte dell’aumento dei comuni coinvolti dal caso salmonella e della presenza del batterio riscontrata nelle acque dell’Adige anche nel Delta (LEGGI ARTICOLO).

Con dedicata ordinanza, il Comune etrusco ordina la “sospensione a scopo preventivo dell’utilizzo delle acque superficiali del fiume Adige, a scopo irriguo sulle colture ortofrutticole da consumarsi crude”.

DISCLAIMER:
I tuoi commenti agli articoli saranno gestiti dalla piattaforma 'Disqus' attraverso i login dalla stessa previsti.
Ti rinviamo alla piattaforma ed ai Social che ne permettono l'accesso per quanto attiene l'informativa in materia di trattamento dei dati.
Noi non abbiamo una gestione diretta delle informazioni ma potremo impedire la loro pubblicazione qualora a nostro insindacabile giudizio non rispettino il codice etico del giornale.

Si autorizza espressamente al trattamento dei dati forniti per le finalità connesse al servizio richiesto e/o ai seguenti servizi aggiuntivi. Dichiaro altresì di avere preso visione della Policy Privacy all'apposita sezione del sito.
Si autorizza espressamente al trattamento dei dati forniti per le finalità connesse al servizio richiesto e le comunicazioni commerciali.