06 Settembre 2019 18:30

L'INIZIATIVA

Diario gratis per 6mila bimbi

Un'iniziativa dedicata a tutti gli alunni di III, IV e V elementare che lo troveranno sul banco il primo giorno di scuola


ROVIGO – È stato presentato a Palazzo Celio questa mattina il diario scolastico per l’anno scolastico 2019/2020 realizzato grazie a La Voce di Rovigo e alla collaborazione di numerosi enti e sponsor del territorio. Ad aver collaborato assieme al quotidiano sono stati la Regione Veneto, Adriatic LNG, Ecoambiente, ASM Set, Acquevenete, Rovigo Banca, Cartiere del Polesine.

“È stato un lavoro poderoso iniziato un anno fa – racconta Pier Francesco Bellini, direttore de La Voce -. Non è la prima volta che curiamo iniziative editoriali esterne al giornale ma regalare il diario scolastico a tutti i bambini delle classi III, IV e V delle elementari di tutto il Polesine è qualcosa di ambizioso, che non avevamo tentato prima”.

“Sono tre le motivazioni che ci hanno spinto a farlo. La prima, si tratta di una richiesta arrivata dal mondo della scuola ed è quella di uniformare il più possibile il materiale a disposizione dei bambini. La seconda è dare una mano alle famiglie, un diario può sembrare una spesa da poco ma nel bilancio di alcune famiglie può fare la differenza, soprattutto in questo momento storico. La terza è che questo diario ha un valore culturale e didattico perché è un viaggio all’interno del nostro territorio, veneto e soprattutto polesano” ha continuato.

Il diario infatti, con le illustrazioni divertenti e colorate di Editoriale Programma, è un lavoro interamente dedicato al Veneto e alla sua identità. Un modo immediato, fresco e grintoso di raccontare ai ragazzi la storia del territorio, il loro territorio. Ed è proprio questo che ha sottolineato l’assessore regionale Cristiano Corazzari, l’importanza del riuscire a far cultura utilizzando mezzi innovativi, capaci di uscire dagli schemi del giorni d’oggi creando e stimolando un senso di appartenenza alla comunità.

L’assessore Alberghini ha evidenziato come sia bello che dietro un’iniziativa di questa caratura ci sia la stampa: “È un modo per avvicinare i bambini alla lettura in primis e al mondo del giornalismo, in secondo luogo”.

Presenti per l’occasione l’assessore regionale Cristiano Corazzari, il presidente di acquevenete Piergiorgio Cortellazzo, il presidente della Provincia Ivan Dall’Ara, il presidente di ASM Set Cristina Folchini, l’assessore alla politiche giovanili Erika Alberghini, Lisa Roncon per Adriatic LNG , Gian Pietro Rizzatello per Rovigo Banca, il direttore generale di Ecoambiente Valerio Frazzarin, Enrico Scantanburgo per Cartiere del Polesine, Angelo Pastorello per la casa editrice Editoriale Programma e l’illustratrice Linda.

DISCLAIMER:
I tuoi commenti agli articoli saranno gestiti dalla piattaforma 'Disqus' attraverso i login dalla stessa previsti.
Ti rinviamo alla piattaforma ed ai Social che ne permettono l'accesso per quanto attiene l'informativa in materia di trattamento dei dati.
Noi non abbiamo una gestione diretta delle informazioni ma potremo impedire la loro pubblicazione qualora a nostro insindacabile giudizio non rispettino il codice etico del giornale.

Si autorizza espressamente al trattamento dei dati forniti per le finalità connesse al servizio richiesto e/o ai seguenti servizi aggiuntivi. Dichiaro altresì di avere preso visione della Policy Privacy all'apposita sezione del sito.
Si autorizza espressamente al trattamento dei dati forniti per le finalità connesse al servizio richiesto e le comunicazioni commerciali.