08 Agosto 2019 16:30

ADRIA

Tutto pronto per la serata dello sport!



ADRIA – Una serata completamente dedicata allo sport quella che si svolgerà questo venerdì 9 agosto ad Adria, durante l’edizione 2019 dei Venerdì d’Estate. Una serata organizzata dalle associazioni sportive e del tempo libero, che con il patrocinio del Comune di Adria, Adriashopping, Adria.com, Pro Loco e Croce Verde, e l’organizzazione della Consulta per lo Sport e Tempo Libero presieduta da Federico Simoni, vedrà partecipare ben 19 associazioni adriesi alla kermesse estiva in una vetrina di tutto rispetto, e che da sempre riscuote un enorme successo nel panorama estivo. A partire dalle 21 in Piazza Garibaldi si terrà la serata finale del Torneo Beach by Night 2019 organizzato dalla ATL Volley Adria, con le finali del 4 x 4 misto, del 2 x 2 femminile e in chiusura del 2 x 2 maschile, con le performances di atleti di primissimo livello e che militano in serie A e serie B, oltre che nei circuiti del beach volley nazionale.

Lungo Corso Mazzini ci saranno ben 17 postazioni fisse, con gazebi, tatami per le arti marziali, minicampi di pallavolo e di atletica, e anche un recinto con cavalli e pony, in cui le associazioni presenteranno le loro attività e distribuiranno materiali e gadget. Saranno presenti le associazioni sportive 45° Parallelo Outdoor Delta Po tiro con l’arco e orienteering, Adria Volley pallavolo, ASD Baricetta calcio, Bad Company Adria soft air, Canottieri Adria canoe, Club Vecchie Glorie del Calcio Adriese, Confindustria Atletica Rovigo, Delta Sub Adria, Futsal Adria calcio a cinque, le scuole di ju jitsu G.A.Diurno e Kaizen Ju Jitsu, Liberi Ciclisti Adria 2002, Podisti Adria, Skating Club Rovigo pattinaggio, e le scuole di equitazione Circolo Ippico Scirocco, Horse Man Ship Academy e Il Diamante Nero, quest’ultima presente con cavalli e pony per dimostrazione.

In Sala Cordella, vicino alla sede comunale, l’APS 7 Assi Adria terrà un torneo di burraco. Saranno anche presenti, in una dimostrazione itinerante lungo tutto il centro storico, con partenza da palco Mazzini di fianco all’ex tribunale, gli sbandieratori del “Gruppo Musici e Sbandieratori di Masi”, che faranno poi una esibizione in Piazza Cavour di fronte al Teatro Comunale. Sul palco situato in Corso Mazzini, insieme alla musica live dei ragazzi de “La Bottega del Compensato”, si terrà inoltre l’iniziativa “Quattro ciacole con…” che vedrà la presenza di due noti sportivi adriesi del presente e del passato, ossia dell’ex calciatore ora allenatore Massimo Albiero, che vanta un glorioso passato in Serie A con il Como, e di Massimo Callegaro, atleta prima e maestro oggi, arrivato ai vertici del tennis nazionale, i quali racconteranno episodi, aneddoti, e momenti salienti della loro carriera sportiva.

Al termine della serata, il Presidente della Consulta per lo Sport Federico Simoni e i componenti del direttivo Antonella Ravagnan, Claudio Rossi e Guido Tumiatti, insieme all’Assessore allo Sport Marco Tosato e ai vertici di Adriashopping e Adria.com, consegneranno un attestato di benemerenza a tutte le associazioni presenti alla Serata dello Sport e Tempo Libero.

“Una serata che si preannuncia frizzante – dichiara Simoni – e che dimostra la capacità di aggregare e fare squadra di tutte le associazioni adriesi. Quando si lavora insieme e in sintonia, si ottengono sempre grandi risultati.”

DISCLAIMER:
I tuoi commenti agli articoli saranno gestiti dalla piattaforma 'Disqus' attraverso i login dalla stessa previsti.
Ti rinviamo alla piattaforma ed ai Social che ne permettono l'accesso per quanto attiene l'informativa in materia di trattamento dei dati.
Noi non abbiamo una gestione diretta delle informazioni ma potremo impedire la loro pubblicazione qualora a nostro insindacabile giudizio non rispettino il codice etico del giornale.

Si autorizza espressamente al trattamento dei dati forniti per le finalità connesse al servizio richiesto e/o ai seguenti servizi aggiuntivi. Dichiaro altresì di avere preso visione della Policy Privacy all'apposita sezione del sito.
Si autorizza espressamente al trattamento dei dati forniti per le finalità connesse al servizio richiesto e le comunicazioni commerciali.