26 Agosto 2019 12:42

EVENTI

Il RoviGoto torna in città

Tutto pronto la manifestazione enogastronomica itinerante giunta alla sesta edizione


ROVIGO – Torna settembre e, con lui, torna RoviGoto, manifestazione enogastronomica itinerante giunta alla sesta edizione. L’evento si terrà il 7 settembre, inizierà alle 18.30 e si concluderà al termine dello spettacolo conclusivo degli Psycodrummers, alle 23.30 in Piazza Matteotti.

Ad iniziare la conferenza stampa e dare il benvenuto il vicesindaco e assessore alla cultura, Roberto Tovo. La parola passa poi all’organizzatrice dell’evento, Virna Civiero.
Le novità di quest’anno sono molte e riguardano soprattutto le dimensioni dell’evento: il numero di posti infatti è salito a 1800. Si amplia anche il numero di regioni da scoprire degustando vino, infatti sarà possibile assaggiare non solo vini veneti ma anche dal Trentino, Emilia Romagna e Toscana. I percorsi sono diventati 3 (Busèto, Botòn e Comare), ciascuno composto da 6 tappe per un totale di ben 18 locali coinvolti.

A questo si aggiungerà un’immancabile cornice musicale. Tutte le piazza accoglieranno eventi musicali e dalle 19 alle 23 circa, a più riprese, sarà possibile non solo mangiare e bere ma anche ascoltare buona musica.  Tra le novità di quest’anno si aggiunge la volontà di coinvolgere, da parte degli organizzatori, due artiste: Irma Paulon e Giorgia Chiarion. Entrambe, in occasione di RoviGoto, hanno creato dei lavori che resteranno per tutta la durata dell’evento in Gran Guardia e allo stand di Sedici Pasticceria.

A concludere la presentazione l’invito caloroso da parte dell’assessore Tovo a partecipare e a scoprire il territorio attraverso la lente del buon cibo e del buon vino. “È un modo di valorizzare la tipicità del nostro territorio e di vivere i nostri prodotti tipici in maniera conviviale” afferma.

DISCLAIMER:
I tuoi commenti agli articoli saranno gestiti dalla piattaforma 'Disqus' attraverso i login dalla stessa previsti.
Ti rinviamo alla piattaforma ed ai Social che ne permettono l'accesso per quanto attiene l'informativa in materia di trattamento dei dati.
Noi non abbiamo una gestione diretta delle informazioni ma potremo impedire la loro pubblicazione qualora a nostro insindacabile giudizio non rispettino il codice etico del giornale.

Si autorizza espressamente al trattamento dei dati forniti per le finalità connesse al servizio richiesto e/o ai seguenti servizi aggiuntivi. Dichiaro altresì di avere preso visione della Policy Privacy all'apposita sezione del sito.
Si autorizza espressamente al trattamento dei dati forniti per le finalità connesse al servizio richiesto e le comunicazioni commerciali.