13 Agosto 2019 11:25

ROSOLINA MARE

75enne annegato: era un ambientalista tedesco

È morto mentre lavorava a un nuovo progetto sul suo catamarano


ROSOLINA MARE – La tragedia è successa domenica scorsa (LEGGI QUI), ma le circostanze e motivazioni che spingevano il 75enne sulla foce dell’Adige in una domenica pomeriggio sono emerse solo in questi giorni.

Il 75enne si chiamava Johannes Dietrich Hengstenberg, era un ambientalista e imprenditore tedesco e a Rosolina tutti lo conoscevano come “Giovanni“. A giocargli un brutto scherzo il caldo e le alte temperature che, assieme all’attività fisica, gli hanno causato un malore mentre lavorava alla pala eolica del suo catamarano, il Sambou.

Una volta caduto in acqua, nonostante l’intervento tempestivo dei vigili del fuoco, non c’è stato più niente da fare. Proprio queste circostanze hanno spinto la Procura a disporre solo un esame esterno, e non un’autopsia.

Giovanni, titolare di un’impresa del settore ambientale, stava lavorando al progetto della pala eolica.

DISCLAIMER:
I tuoi commenti agli articoli saranno gestiti dalla piattaforma 'Disqus' attraverso i login dalla stessa previsti.
Ti rinviamo alla piattaforma ed ai Social che ne permettono l'accesso per quanto attiene l'informativa in materia di trattamento dei dati.
Noi non abbiamo una gestione diretta delle informazioni ma potremo impedire la loro pubblicazione qualora a nostro insindacabile giudizio non rispettino il codice etico del giornale.

Si autorizza espressamente al trattamento dei dati forniti per le finalità connesse al servizio richiesto e/o ai seguenti servizi aggiuntivi. Dichiaro altresì di avere preso visione della Policy Privacy all'apposita sezione del sito.
Si autorizza espressamente al trattamento dei dati forniti per le finalità connesse al servizio richiesto e le comunicazioni commerciali.