07 Maggio 2019 18:13

ADRIA

Trascendi e sali: Bergonzoni arriva al Teatro Comunale

L'artista sabato apparirà in scena, nello spettacolo fuori abbonamento della stagione, dall’alto della sua “pensostruttura”


ADRIA – Alessandro Bergonzoni invita tutti al Teatro comunale di Adria sabato 11 maggio, ad assistere al suo spettacolo “Trascendi e sali”, e lo fa in un simpatico video-appello agli adriesi e a tutti i fans polesani, della durata di circa 50″, da cui esce (per chi ancora non conoscesse l’attore bolognese) un concentrato di cosa  ci si debba aspettare da un suo spettacolo.

Il video si può vedere a questo link: http://www.youtube.com/watch?v=QkQKT1Ycn7c . Alessandro Bergonzoni sabato apparirà in scena, nello spettacolo fuori abbonamento della stagione del comunale, dall’alto della sua “pensostruttura” – un ponteggio in metallo– da cui osserva, fotografa e descrive l’umanità con giochi di parole ai limiti, come da sua cifra stilistica.

“Trascendi e sali” diventa un’esortazione a trascendere, elevarsi: ma oggi l’uomo è IN pericolo o l’uomo è UN pericolo? Utilizzandole come solo lui sa fare, scherzando con e sulle parole, ci invita a riflettere sull’uso che facciamo di esse, sulla cristallizzazione di modi di dire, sull’assuefazione ad un linguaggio incolore con cui comunichiamo.

Lo spettatore come sempre si dovrà destreggiare nella comicità sottile di Bergonzoni, nelle sue divertentissime scorribande tra parole, proverbi e adagi della nostra ricchissima lingua; ma comunque, al tempo stesso, uscirà dallo spettacolo, come sempre. un messaggio che l’attore lancia, disseminato nei vari spettacoli, o anche negli articoli di quotidiani e settimanali, avendo attenzione  per gli ultimi, per i Regeni, i Cucchi, i migranti…o le persone in coma,  di cui
da vent’anni si occupa in campagne sociali.

Lo spettacolo, esilarante e profondo al tempo stesso, è da più di un anno in tournée con grandissimo successo in tutta Italia e l’Associazione Tempi e Ritmi, programmatrice della stagione adriese, con orgoglio l’ha inserito nel programma, dato che da molti anni l’artista bolognese è assente dal palcoscenico del Teatro di piazza Cavour.
I biglietti (platea e palchi € 25/23 – galleria € 18/16 – studenti under 26 € 15)  sono già in vendita, e possono essere acquistati tutti i giorni, fino alla data dell’evento presso le prevendite:
Pro Loco Adria
(lun/ven 10.30-12.30 e 17/19 – sabato 10.30/12.30)
online su www.vivaticket.it
e nei punti-vendita del circuito Viva Ticket disseminati in tutta Italia

DISCLAIMER:
I tuoi commenti agli articoli saranno gestiti dalla piattaforma 'Disqus' attraverso i login dalla stessa previsti.
Ti rinviamo alla piattaforma ed ai Social che ne permettono l'accesso per quanto attiene l'informativa in materia di trattamento dei dati.
Noi non abbiamo una gestione diretta delle informazioni ma potremo impedire la loro pubblicazione qualora a nostro insindacabile giudizio non rispettino il codice etico del giornale.

Si autorizza espressamente al trattamento dei dati forniti per le finalità connesse al servizio richiesto e/o ai seguenti servizi aggiuntivi. Dichiaro altresì di avere preso visione della Policy Privacy all'apposita sezione del sito.
Si autorizza espressamente al trattamento dei dati forniti per le finalità connesse al servizio richiesto e le comunicazioni commerciali.