27 Maggio 2019 21:43

ELEZIONI ROVIGO

Sarà una sfida politica: Gambardella contro Gaffeo

Al ballottaggio si sfideranno i candidati di centrodestra e di centrosinistra


ROVIGO – Mancano ancora 3 seggi da scrutinare, ma i risultati sono ormai decisi. Monica Gambardella, candidata sindaco per il centrodestra, è la prima ad aver raggiunto il ballottaggio con il 37,79% dei voti. E’ seguita da Edoardo Gaffeo, candidato sindaco per il centrosinistra, con il 25.44% dei voti dopo una lotta all’ultimo voto con Silvia Menon, candidata civica, che ha raggiunto 23,19 % dei voti.

Segue M5s, con Mattia Maniezzo, 6.26% e Ezio Conchi con il 4.91%. Non passano invece lo sbarramento del 3% Gianni Saccardin (1.39%) e Marco Venuto (1.02%).

Al momento i voti in termini numerici sono 9919 per Gambardella, 6679 per Gaffeo e 6088 per Menon.  Quello che incuriosisce di più sono anche le percentuali ottenute dalle varie liste a sostegno di Gambardella e Menon. Per il centrodestra il primo partito è la Lega con 18,08%, seconda lista civica della Gambardella 6.99%, terzo partito Giorgia Meloni Fratelli D’ITalia 5,52%, quarto Forza Italia con 4,52%. Al momento non passano lo sbarramento (ma mancano ancora 10 sezioni) Forza Rovigo con 2,62% e Obiettivo Rovigo con 1,09%. Per quanto riguarda il centrosinistra: Pd 13,98%, lista civica Edoardo Gaffeo 6.19% e Forum dei Cittadini 4,73%.

Arrivano a caldo anche i primi commenti dei futuri sfidanti: “E’ un buon risultato e la città ha dato un segnale molto chiaro – commenta Gambardella -. La città vuole il centrodestra e vuole questo centrodestra. Ora andiamo avanti e andiamo al ballottaggio”. Primo partito a Rovigo la Lega: “E’ un risultato molto positivo, che dà possibilità a Gambardella di affrontare il ballottaggio con un buon vantaggio. La Lega si conferma primo partito anche in Polesine”.

Soddisfatto anche Bartolomeo Amidei: “Fratelli D’Italia arriva terzo in coalizione e sono molto soddisfatto. Fino a due mesi fa questo partito non esisteva e abbiamo creato una forza: abbiamo fatto la scelta di stare con la coalizione vincente e ringrazio Giorgia Meloni per essere venuta a sostenerci. Una particolare soddisfazione poi quella di aver battuto Forza Italia, ampiamente superato di oltre 2 di percentuale, il partito che abbandonai nel 2017”. Forza Italia, con Andrea Bimbatti, commenta: “Siamo soddisfatti, il centrodestra unito si dimostra ben rappresentato in città. Oggi ha vinto la politica, premiando appunto Gambardella e Gaffeo. Ora dimostreremo che la nostra proposta è meglio di quella di Gaffeo”.

Festeggia anche il Pd, che afferma di aver creduto in questa vittoria: “Non è un risultato che ci ha sorpreso, ci credavamo e non è inaspettato. Ora dimostreremo che la proposta del centrosinistra è migliore di quella di Gambardella nel pieno rispetto della persona” commenta Gaffeo. La sua è stata una vittoria all’ultimo voto con Menon, che si sono distanziati del 2%. Alla domanda sugli appartamenti, infatti, risponde: “Ora valuteremo con i consiglieri eletti il da farsi”, non escludendo quindi che questa sia una via praticabile.

Menon, terza eletta come 4 anni fa, accetta con il sorriso la sconfitta e si complimenta con Gaffeo: “Sono passata personalmente a fare gli auguri al candidato del centrosinistra. Abbiamo lavorato tanto, bene, e faccio i complimenti a tutta la mia squadra. Sono dispiaciuta per non aver centrato l’obiettivo ballottaggio, ma la democrazia è questa, accettare il voto dei cittadini. Dal giorno della caduta di Bergamin ad oggi ho dedicato tempo all’impegno politico ma non è stato sufficiente. Sono stati tre mesi intensi che ho passato con una squadra meravigliosa, 86 candidati eccezionali e tanti altri amici e collaboratori. I nostri consensi sono aumentati ovunque e a Grignano abbiamo vinto in tutti i seggi (i miei compaesani mi hanno davvero fatto un cuore enorme)”. E su possibili apparentamenti lascia aperta la porta: “Ne parleremo con i consiglieri eletti, la decisione spetta alla squadra. Hanno vinto i partiti, il Pd da una parte e la Lega dall’altra. Faccio i complimenti ai miei avversari, ai due che sono arrivati prima di me e ai quattro che sono rimasti indietro. Spero che chi vincerà le elezioni farà meglio dei suoi predecessori”.

DISCLAIMER:
I tuoi commenti agli articoli saranno gestiti dalla piattaforma 'Disqus' attraverso i login dalla stessa previsti.
Ti rinviamo alla piattaforma ed ai Social che ne permettono l'accesso per quanto attiene l'informativa in materia di trattamento dei dati.
Noi non abbiamo una gestione diretta delle informazioni ma potremo impedire la loro pubblicazione qualora a nostro insindacabile giudizio non rispettino il codice etico del giornale.

Si autorizza espressamente al trattamento dei dati forniti per le finalità connesse al servizio richiesto e/o ai seguenti servizi aggiuntivi. Dichiaro altresì di avere preso visione della Policy Privacy all'apposita sezione del sito.
Si autorizza espressamente al trattamento dei dati forniti per le finalità connesse al servizio richiesto e le comunicazioni commerciali.