15 Maggio 2019 11:27

NOTTE DEI MUSEI

“Rotte mediterranee: Prodotti, persone, idee in movimento nell’antichità”

Sabato visite gratuite e aperture straordinarie ai Grandi Fiumi


ROVIGO – Sabato 18 maggio, visite gratuite e aperture straordinarie al Museo Grandi Fiumi. In occasione della Giornata internazionale dei musei, della Festa nazionale dei musei e della Notte Europea dei musei, il Museo Grandi Fiumi con la ditta Aqua, realizza l’iniziativa “Rotte mediterranee: Prodotti, persone, idee in movimento nell’antichità”. L’evento, che avrà come tema il Mediterraneo in quanto spazio di movimento di persone, prodotti e culture nelle epoche antiche, coinvolgerà alcuni punti chiave nelle prime tre sezioni espositive Età del Bronzo, Età del Ferro, Età Romana.

La proposta prevede: l’apertura straordinaria serale dalle 21 alle 24; due visite guidate gratuite, una alle 16.30, l’altra alle 21.30; giochi da tavolo per adulti e bambini dalle ore 22.15 sul tema del Mare Mediterraneo, condotti dall’associazione La Rosa d20.

Inoltre, è previsto l’ingresso gratuito per l’intera giornata, negli orari di apertura 10-13, 16-19, 21-24, con ultimo accesso un’ora prima di ciascuna chiusura, quindi rispettivamente entro le ore 12, entro le ore 18, entro le ore 23.

DISCLAIMER:
I tuoi commenti agli articoli saranno gestiti dalla piattaforma 'Disqus' attraverso i login dalla stessa previsti.
Ti rinviamo alla piattaforma ed ai Social che ne permettono l'accesso per quanto attiene l'informativa in materia di trattamento dei dati.
Noi non abbiamo una gestione diretta delle informazioni ma potremo impedire la loro pubblicazione qualora a nostro insindacabile giudizio non rispettino il codice etico del giornale.

Si autorizza espressamente al trattamento dei dati forniti per le finalità connesse al servizio richiesto e/o ai seguenti servizi aggiuntivi. Dichiaro altresì di avere preso visione della Policy Privacy all'apposita sezione del sito.
Si autorizza espressamente al trattamento dei dati forniti per le finalità connesse al servizio richiesto e le comunicazioni commerciali.