04 Maggio 2019 09:50

ADRIA

Riaprono i giardini Zen più belli che mai

L’area pubblica attrezzata per le giovani generazioni è stata inaugurata ieri dal primo cittadino di Adria Omar Barbierato


ADRIA – Per la gioia dei bambini sono terminati i lavori ai giardini Zen. L’area pubblica attrezzata per le giovani generazioni è stata inaugurata ieri dal primo cittadino di Adria Omar Barbierato e dagli assessori Marco Terrentin e Andrea Micheletti.

Il parco giochi, situato nelle vicinanze dei luoghi pubblici della biblioteca dei ragazzi e del teatro comunale, era chiuso da alcuni mesi per i lavori di miglioramento e adeguamento alla normativa vigente e soprattutto per la tanto attesa installazione delle nuove attrezzature ludiche per i bambini con tanto di marchio di qualità EN 1176.

“I giardini Zen sono un luogo di aggregazione per le famiglie e di gioco per i nostri giovani – ha commentato il sindaco Omar Barbierato – Un segno tangibile di attenzione, realizzato da questa amministrazione a beneficio dell’intera comunità”

“ La fine dei lavori di adeguamento e ammodernamento del parco gioco consentono una miglior fruizione degli spazi pubblici attrezzati da parte dei cittadini, piccoli e grandi- commenta l’assessore ai lavori pubblici Marco Terrentin- e contribuiscono al miglioramento della qualità di vita dei nostri cittadini”

“Tempo meteo permettendo, a breve sarà riaperto anche il parco Robert Badenpowell – concludono i due amministratori – perchè la ditta aggiudicatrice dei lavori nei due parchi gioco,l’ Italian Garden srl di Bibbiena (Arezzo), sta terminando gli ultimi necessari interventi”.

DISCLAIMER:
I tuoi commenti agli articoli saranno gestiti dalla piattaforma 'Disqus' attraverso i login dalla stessa previsti.
Ti rinviamo alla piattaforma ed ai Social che ne permettono l'accesso per quanto attiene l'informativa in materia di trattamento dei dati.
Noi non abbiamo una gestione diretta delle informazioni ma potremo impedire la loro pubblicazione qualora a nostro insindacabile giudizio non rispettino il codice etico del giornale.

Si autorizza espressamente al trattamento dei dati forniti per le finalità connesse al servizio richiesto e/o ai seguenti servizi aggiuntivi. Dichiaro altresì di avere preso visione della Policy Privacy all'apposita sezione del sito.
Si autorizza espressamente al trattamento dei dati forniti per le finalità connesse al servizio richiesto e le comunicazioni commerciali.