15 Maggio 2019 15:38

OCCHIOBELLO

Mobilità: più attenzione agli utenti deboli della strada

La candidata Sondra Coizzi propone una viabilità più green


OCCHIOBELLO – La candidata sindaco Sondra Coizzi entra nel merito della mobilità a Occhiobello e chiede più attenzione per gli utenti deboli, ovvero pedoni e ciclisti. “Negli ultimi anni si è verificato un aumento degli spostamenti delle
persone nel nostro Comune, soprattutto nel trasporto individuale su auto, portando evidenti problemi in termini di viabilità, di sicurezza e di inquinamento, all’interno di un’area, la pianura Padana, in cui si registrano ogni anno valori allarmanti di inquinanti, causa di numerose patologie cardio-respiratorie e tumorali. Allo stato attuale, per i residenti nel Comune che siano privi o che intendano rinunciare al mezzo di trasporto privato, risulta ancora estremamente difficile potersi spostare con forme di mobilità alternativa o pubblica, a causa della scarsa integrazione dei servizi nonché dei limiti della rete ciclo-pedonale esistente” dichiara la candidata di CambiamOcchiobello.

“Come CambiamOcchiobello intendiamo sviluppare un sistema di mobilità integrato, sicuro ed efficiente, risolvendo le attuali problematiche. Obiettivi prioritari sono: l’agevolazione degli spostamenti per l’utenza più debole (anziani, bambini, persone non automunite), la promozione di forme di mobilità sostenibile e la tutela della sicurezza sulle strade”.

Ecco le proposte: “Dotare il nostro Comune di una rete ciclabile e pedonale completa e sicura, che serva anche le zone più periferiche e decentrate, creando continuità tra i centri abitati del territorio; in particolare occorre garantire collegamenti ciclo-pedonali tra Gurzone, Chiavica, Via Livelli e Occhiobello, Via Boccalara, Via Baccanazza e Via Fei con S. Maria Maddalena; collegare il Viale dei Nati con il centro abitato di Occhiobello e con via della Pace; vanno create ciclabile su Via Eridania tra la zona commerciale e il centro abitato di S. Maria Maddalena. Secondo, garantire la necessaria e oggi lacunosa programmazione di interventi di manutenzione ai marciapiedi, al fine di renderli più confortevoli e protetti e garantendo la sicurezza degli utenti più deboli della strada, con particolare attenzione all’eliminazione delle barriere architettoniche. Terzo, ripristinare un trasporto pubblico efficiente ed accessibile, programmando meglio l’utilizzo del Pollicino, ottimizzando gli orari delle corse e delle fermate in funzione delle necessità degli utenti e soprattutto promuovendo una maggiore integrazione del trasporto pubblico con la rete di Ferrara e la linea 11. Quarto, promuovere un tavolo di concertazione con Autostrade per l’Italia, Ministero e Regioni al fine di valutare condizioni vantaggiose di percorrenza del tratto autostradale Occhiobello-Ferrara Nord per gli utenti pendolari, al fine di ridurre del problema del traffico sul  ponte della S.S. 16 S. Maria Maddalena – Pontelagoscuro nelle ore di punta. Cinque, sviluppare iniziative di mobilità alternativa, quali ad esempio il carpooling per i dipendenti di aziende locali e dei comuni vicini. Sei, incentivare chi utilizza regolarmente bicicletta e mezzi pubblici per gli spostamenti quotidiani, sull’esempio di esperienze simili in altri Comuni e città. Sette, organizzare periodiche campagne di educazione alla mobilità anche nelle scuole e nei luoghi di aggregazioni, anche per offrire un valido supporto a questi ed altri interventi. Otto, garantire l’effettivo rispetto dell’ordinanza di chiusura nei weekend della strada arginale al fine di tutelare ciclisti e pedoni, anche ricorrendo a mezzi di controllo elettronico a distanza”.

La candidata sindaco Sondra Coizzi e i candidati consiglieri della lista civica CambiamOcchiobello incontreranno i concittadini al parco di via King a S. Maria Maddalena venerdì a partire dalle ore 18. Si parlerà di scuola, ambiente, famiglia oltre che di mobilità, con un vero e proprio dialogo, senza comizi di alcun tipo. A seguire Sondra Coizzi e gli altri candidati di CambiamOcchiobello saranno lieti di offrire un aperitivo a tutti gli intervenuti.

DISCLAIMER:
I tuoi commenti agli articoli saranno gestiti dalla piattaforma 'Disqus' attraverso i login dalla stessa previsti.
Ti rinviamo alla piattaforma ed ai Social che ne permettono l'accesso per quanto attiene l'informativa in materia di trattamento dei dati.
Noi non abbiamo una gestione diretta delle informazioni ma potremo impedire la loro pubblicazione qualora a nostro insindacabile giudizio non rispettino il codice etico del giornale.

Si autorizza espressamente al trattamento dei dati forniti per le finalità connesse al servizio richiesto e/o ai seguenti servizi aggiuntivi. Dichiaro altresì di avere preso visione della Policy Privacy all'apposita sezione del sito.
Si autorizza espressamente al trattamento dei dati forniti per le finalità connesse al servizio richiesto e le comunicazioni commerciali.