08 Maggio 2019 10:36

ROSOLINA

La protesta dei residenti per il degrado di via Adige

Buche, incuria e traffico lungo l'argine, si chiede l'intervento del Comune


ROSOLINA – Arriva la protesta dei residenti di Rosolina, o almeno quelli che vivono lungo via Adige. Troppo il degrado che sta sopportando questa zona: “Siamo nel comune di Rosolina e precisamente in via Adige sulla strada arginale. Come vedete dalle foto ,i problemi che questo tratto del fiume Adige ,e della omonima strada ,presenta sono molteplici.  Cominciamo dal manto stradale ormai sfaldato in più punti e le numerose buche che costellano il tratto di strada di competenza dell’amministrazione rosolinese. Vorremmo ricordare che via Adige è parte della ciclovia che ha come punto d’arrivo le foci dell’Adige e quindi Rosapineta”.

E proseguono: “Sarebbe dunque anche nell’interesse del sindaco di Rosolina che tale tratto di strada fosse in uno stato idoneo ,visto il sempre più presente cicloturismo sia nostrano che straniero. Stessa situazione di incuria la ritroviamo sul bordo strada in cui il mancato sfalcio dell’erba alta rende il transito pericoloso a causa della ridotta visibilità soprattutto nei tratti non rettilinei,sia per gli autoveicoli sia per i velocipedi. A questo punto come non spendere una parola riguardo il lampione fotovoltaico, spento da tempo immemore, che troneggia sull’incrocio di via Adige con la “famigerata”statale Romea. I più ormai definiscono questo lampione “il buio”,perché di notte questo incrocio è nella più profonda oscurità. Ma purtroppo non parliamo solo di un buio materiale, ma anche e soprattutto, di un buio morale , una cecità che pervade la coscienza dei nostri pubblici amministratori e li rende alieni alle problematiche dei cittadini”.

La missiva prosegue: “Ma i detriti che da novembre 2018 si accumulano sui basamenti del vecchio ponte sull’Adige ,chi li deve rimuovere, chi deve segnalare , gli amministratori locali del comune di Rosolina non vedono o fanno finta di non vedere? Alla fine di questo desolante “quadretto” ,o meglio ,viaggio nel degrado della periferia rosolinese ci resta soltanto la speranza che questi amministratori, in primis il sindaco , si ravvedano e pongano fine a questa stato di abbandono che coinvolge i cittadini di via Adige, loro malgrado”.

DISCLAIMER:
I tuoi commenti agli articoli saranno gestiti dalla piattaforma 'Disqus' attraverso i login dalla stessa previsti.
Ti rinviamo alla piattaforma ed ai Social che ne permettono l'accesso per quanto attiene l'informativa in materia di trattamento dei dati.
Noi non abbiamo una gestione diretta delle informazioni ma potremo impedire la loro pubblicazione qualora a nostro insindacabile giudizio non rispettino il codice etico del giornale.

Si autorizza espressamente al trattamento dei dati forniti per le finalità connesse al servizio richiesto e/o ai seguenti servizi aggiuntivi. Dichiaro altresì di avere preso visione della Policy Privacy all'apposita sezione del sito.
Si autorizza espressamente al trattamento dei dati forniti per le finalità connesse al servizio richiesto e le comunicazioni commerciali.