07 Maggio 2019 18:37

CULTURA

Iniziano le anteprime di Arte per la Libertà

Si parte da Porto Garibaldi e si finisce con un viaggio in crociera nel Delta, domenica 12 maggio


POLESINE – Un intenso week end dedicato alla street art, alla musica e al Delta del Po. Eccoci al via con le anteprime di Arte per la Libertà, il festival della creatività per i diritti umani, il grande contenitore che unisce le anime artistiche di Voci Per la Libertà – Una canzone per Amnesty e Deltarte, il Delta della creatività in un cartellone che da maggio a ottobre invaderà le province di Rovigo, Padova e Ferrara con tantissime iniziative volte alla sensibilizzazione ai diritti umani attraverso l’espressività artistica, potente linguaggio universale e trasversale. L’arte nel suo senso più ampio sarà presente quindi nel ricco calendario 2019 con una pluralità di manifestazioni che vanno dalla musica all’arte contemporanea, dal teatro al cinema, dalla fotografia alla danza. Anche quest’anno faremo un pieno di libertà con la creatività a favore dei diritti umani.

Si parte dal Comune di Comacchio e più precisamente da Porto Garibaldi. Nel comune ferrarese ricorre quest’anno un’importante decorrenza, ossia il centenario del cambio del nome dall’antico Magnavacca all’attuale Portogaribaldi; all’interno delle molte celebrazioni in programma c’è la “Caccia alla …street art” a cura di Melania Ruggini con lo street artist Zentequerente, in collaborazione con le scuole elementari e medie, fissata per venerdì 10 maggio dalle ore 9.00 alle ore 11. L’evento itinerante rappresenta un’importante tappa per il festival DeltArte, che per il secondo anno consecutivo approda sul Delta del Po emiliano grazie alla sensibilità dell’amministrazione comunale di Comacchio. Lo street artist Zentequerente ha realizzato il suo omaggio alla città balneare mappando con i suoi stencil cinque luoghi significativi e di interesse storico-turistico in un percorso itinerante di valorizzazione del tessuto urbano. Le 5 opere di arte urbana realizzate dall’eclettico artista si innestano in maniera naturale nel paesaggio della città e lo identificano in maniera creativa e originale. A conclusione dell’iniziativa verranno realizzate anche della cartoline con la mappa della caccia al tesoro con i punti in cui sono state realizzate le opere; e iniziare la propria caccia!

Sabato 11 Maggio una serata di musica per inaugurare ufficialmente la nuova stagione di Arte per la Libertà 2019, presso il Bar Cavour di Adria. Alle 19.30 Aperitivo con DjSet di Four Momentum, alle 20.00 Cena a Buffet e alle 21.30 Danilo Ruggero LIVE. Clou della serata il concerto acustico di Danilo Ruggero, vincitore all’ultima edizione di Voci per la Libertà del Premio della Critica. Arrivato a Roma, dopo la maturità, inizia a sperimentarsi live nei piccoli locali della capitale e nel 2015 avvia un’importante collaborazione artistica con il produttore e sound engineer Marco Lecci. Sempre nel 2015, viene selezionato tra gli studenti di Officina delle Arti Pier Paolo Pasolini. Nel 2016 raggiunge le semifinali del “Premio Bertoli” e si fa notare in tante significative rassegne. Nel 2017 è tra i finalisti del Premio Fabrizio De André. Nel 2018 pubblica il suo primo EP “In realtà è solo paura” che ottiene ottime recensioni e dopo Voci per la Libertà vince il Roccalling Festival. Non riesce a sentirsi un artista Danilo, ma noi invece pensiamo di sì, i suoi brani sono un piccolo gioiello di parole e poesia. Nel suo cd attraversa i suoi ultimi anni condensandoli in brani intensi che passano da racconti intimistici ad altri più universali, oltre ai quali però non mancano critiche aspre ma dannatamente attuali del mondo che ci circonda. Con la sua musica porterà un po’ della sua terra anche durante il nostro viaggio.

Domenica 12 maggio gran finale con la crociera musicale nel Delta del Po. Siamo pronti per imbarcarci alla scoperta dei magnifici colori del Po all’imbrunire, per godere di uno spettacolo che risveglierà tutti i sensi: la vista del paesaggio fluviale del Po con le sue insenature, i tipici villaggi dei pescatori, il delicato ondeggiare dei canneti, il profumo dei giunchi, il lento scorrere del Po che lascia sedimenti dietro di sé per congiungersi alla fine con l’Adriatico. A farci assaporare l’armonia del Delta del Po (Riserva di Biosfera MaB UNESCO dal 2015) ci sarà una esperta guida naturalistica. La traversata avrà inizio sorseggiando insieme l’aperitivo di benvenuto, per proseguire poi lasciandoci trasportare lungo i rami del Po con eventi che coniugano perfettamente il binomio arte – musica allo sfondo naturalistico, rendendo l’escursione un momento indimenticabile.

Sarà l’occasione per presentare ufficialmente il programma di Arte per la Libertà da parte dei due direttori artistici Melania Ruggini e Michele Lionello assieme al presidente dell’associazione Giovanni Stefani. Saremo nuovamente accompagnati dalla musica di Danilo Ruggero, vincitore all’ultima edizione di Voci per la Libertà del Premio della Critica. Assieme agli amici di Rem – Ricerca Esperienza Memoria avremo alcune anticipazioni sul nuovo numero della rivista che uscirà a Giugno. In particolar modo verrà presentato l’ultimo libro di Diego Crivellari “Scrittori e mito del delta de Po”. Un dizionario letterario e sentimentale Apogeo Editore – Paolo Spinello Diffusione Editoriale. Dalla “A” di Aironi alla “Z” di Zanzare, ogni singola voce di questo eterodosso dizionario può essere letta come un capitolo a sé stante, interpretata come una narrazione autonoma e, al tempo stesso, strettamente correlata alle altre. Nelle pagine si possono rintracciare autori e capolavori, talvolta ingiustamente dimenticati, della letteratura polesana, diari di viaggio, racconti, appunti, cronache. Il tutto è il risultato di un’esplorazione condotta sui testi di letterati e scrittori che hanno scritto nel Delta e sul Delta, parlando della sua unicità nella sua accezione vera e più ampia. Il Delta infatti è una storica area di confine e di scambio, una cerniera tra Veneto ed Emilia, tra culture e presenze diverse e complementari. L’artista Alberto Cristini, presente con una sua illustrazione anche nel nostro libro “In arte DUDU”, realizzerà un’opera “cornici d’acqua” attraversando il Po a nuoto. Accanto ai lavori in studio, si diverte nella realizzazione di “performance” in acqua, mare o laghi, dipingendo un quadro durante la attraversata a nuoto.

INFORMAZIONI E PRENOTAZIONI
Ritrovo all’attracco di Ca’ Tiepolo alle ore 19.0 per l’imbarco, rientro previsto per le ore 22.00.
Il costo dell’uscita è di 20.00 euro a persona (bambini sotto i 12 anni euro 10.00) e comprende: navigazione, concerto, presentazioni, guida naturalistica e un aperitivo di benvenuto offerto (una consumazione). A bordo sarà presente il servizio di piccola ristorazione e bar a pagamento.
La prenotazione si effettua anticipatamente telefonando 3472542379 o scrivendo mail vociperlaliberta@gmail.com

Resta sempre aggiornato, segui tutte le novità e gli appuntamenti sui nostri siti: www.arteperlaliberta.com – www.vociperlaliberta.it – www.deltarte.com

DISCLAIMER:
I tuoi commenti agli articoli saranno gestiti dalla piattaforma 'Disqus' attraverso i login dalla stessa previsti.
Ti rinviamo alla piattaforma ed ai Social che ne permettono l'accesso per quanto attiene l'informativa in materia di trattamento dei dati.
Noi non abbiamo una gestione diretta delle informazioni ma potremo impedire la loro pubblicazione qualora a nostro insindacabile giudizio non rispettino il codice etico del giornale.

Si autorizza espressamente al trattamento dei dati forniti per le finalità connesse al servizio richiesto e/o ai seguenti servizi aggiuntivi. Dichiaro altresì di avere preso visione della Policy Privacy all'apposita sezione del sito.
Si autorizza espressamente al trattamento dei dati forniti per le finalità connesse al servizio richiesto e le comunicazioni commerciali.