15 Maggio 2019 15:45

ELEZIONI ROVIGO

Il Forum dei cittadini incontra i residenti di San Pio X

E' emersa la necessità di una riqualificazione del quartiere, tra i più popolosi della città


ROVIGO – Si è svolto il 13 maggio presso le scuole elementari Duca d’Aosta l’incontro tra i candidati del Forum dei Cittadini-coalizione civica per Rovigo, con la comunità del quartiere S. Pio X.

L’incontro al quale ha partecipato il Candidato Sindaco Edoardo Gaffeo, è stato aperto da Federico Saccardin e Dina Merlo – candidati nella lista del Forum, che hanno illustrato il programma del Movimento e i punti di maggiore interesse per i cittadini di S. Pio X. Erano presenti anche altri candidati del Forum tra i quali Mauro Cesaretto, Claudio Garbato, Filippo Zeccara e Nazzareno Pellegrini che sono intervenuti nella discussione.

Dal dibattito, al quale hanno partecipato numerosi cittadini, è emersa la necessità di una riqualificazione del quartiere, tra i più popolosi di Rovigo, dei suoi accessi in entrata ed uscita e risolto il problema dello scolo delle acque piovane che ancora crea disagi.

E’ stata evidenziata anche la scarsa manutenzione delle infrastrutture viarie e ciclopedonali, aggravata dai lavori sulla rete del gas, e degli spazi verdi alcuni dei quali potrebbero essere utilizzati anche come orti di quartiere. Alcuni interventi hanno evidenziato la necessità che si risolva nei sottopassi ciclo pedonali Ferrovia-Ponte Marabin il problema del ristagno di acqua presente in alcuni punti che ne rendono disagevole l’utilizzo e richiesto una maggiore sorveglianza in particolare alla sera migliorando l’illuminazione e con la messa in opera di telecamere di controllo.

Edoardo Gaffeo ha ricordato che presso la scuola Duca D’Aosta un tempo si faceva la scuola di quartiere alla quale ha partecipato personalmente ed ha affermato che” le soluzioni migliori sono quelle condivise dai cittadini e che ritiene necessario dotare il Comune di un Regolamento per la realizzazione dei patti di collaborazione per poter dare sviluppo alla collaborazione tra il Comune e quanti vogliano attivarsi per il miglioramento della realtà in cui vivono”.

Tutti gli interventi hanno espresso un apprezzamento per l’iniziativa del Forum e per il metodo che sta praticando di incontri con i cittadini per affrontare i problemi chiedendo che tali iniziative proseguano anche dopo la tornata elettorale.

I rappresentanti del Forum hanno confermato che dopo le elezioni il Forum si trasformerà in un soggetto permanente con l’obiettivo di dare vita ai Forum di quartiere che consentiranno di dare continuità al rapporto con i cittadini.

DISCLAIMER:
I tuoi commenti agli articoli saranno gestiti dalla piattaforma 'Disqus' attraverso i login dalla stessa previsti.
Ti rinviamo alla piattaforma ed ai Social che ne permettono l'accesso per quanto attiene l'informativa in materia di trattamento dei dati.
Noi non abbiamo una gestione diretta delle informazioni ma potremo impedire la loro pubblicazione qualora a nostro insindacabile giudizio non rispettino il codice etico del giornale.

Si autorizza espressamente al trattamento dei dati forniti per le finalità connesse al servizio richiesto e/o ai seguenti servizi aggiuntivi. Dichiaro altresì di avere preso visione della Policy Privacy all'apposita sezione del sito.
Si autorizza espressamente al trattamento dei dati forniti per le finalità connesse al servizio richiesto e le comunicazioni commerciali.