08 Maggio 2019 15:54

ELEZIONI ROVIGO

Gruppo Bachelet: “Il centrodestra ha malgovernato la città e si vuole riproporre”

Andrea Borgato nella lista SiAmo Rovigo sostiene Silvia Menon


ROVIGO – Per il Gruppo Bachelet, riunito in assemblea lunedì scorso, l’avversario principale alle prossime elezioni comunali è l’insieme delle forze di centrodestra che hanno male governato la città negli ultimi due mandati e che vede molti responsabili di tale malgoverno ripresentarsi tra le diverse liste e in qualche candidatura a sindaco.

Invita perciò tutte quelle forze che sono state, bene o male, all’opposizione della giunta Bergamin ad avere tale consapevolezza e a comportarsi, in campagna elettorale, di conseguenza.

“Si nota, infatti, come maggiore attenzione e preoccupazione finora sia stata rivolta quasi esclusivamente nei confronti della candidata Silvia Menon – spiega il gruppo Bachelet – che invece ha svolto, con forza e senza compromessi, un forte ruolo di opposizione, come d’altronde ha fatto, e ne va fiero, il Gruppo Bachelet che la sostiene con Andrea Borgato nella lista SiAmo Rovigo. Se da un lato questo atteggiamento conferma la validità della proposta e della squadra rappresentata dalle Civiche che sostengono Silvia, dall’altro evidenzia la difficoltà che le forze politiche di centrosinistra incontrano nel comprendere i cambiamenti in essere nella società, pure in quella rodigina. Come Gruppo invece concordiamo con quanto ha detto nel suo intervento al recente Convegno sull’Appello ai Liberi e Forti di Don Luigi Sturzo il relatore Marco Follini che con chiarezza ha invitato un’intera classe politica a fare propria la richiesta di cambiamento che viene dalla società e a lavorare per una nuova generazione di persone impegnate in politica e nell’amministrazione della cosa pubblica. Un messaggio che il Gruppo Bachelet ha fatto suo da tempo e che ha praticato anche con la scelta di sostenere Silvia Menon, proprio perché è una riposta non improvvisata a tale prospettiva, rispetto a quanto invece abbiamo colto altrove”.

DISCLAIMER:
I tuoi commenti agli articoli saranno gestiti dalla piattaforma 'Disqus' attraverso i login dalla stessa previsti.
Ti rinviamo alla piattaforma ed ai Social che ne permettono l'accesso per quanto attiene l'informativa in materia di trattamento dei dati.
Noi non abbiamo una gestione diretta delle informazioni ma potremo impedire la loro pubblicazione qualora a nostro insindacabile giudizio non rispettino il codice etico del giornale.

Si autorizza espressamente al trattamento dei dati forniti per le finalità connesse al servizio richiesto e/o ai seguenti servizi aggiuntivi. Dichiaro altresì di avere preso visione della Policy Privacy all'apposita sezione del sito.
Si autorizza espressamente al trattamento dei dati forniti per le finalità connesse al servizio richiesto e le comunicazioni commerciali.