10 Maggio 2019 17:29

ELEZIONI ROVIGO

Francesca Zeggio: “Alla Menon ho offerto il dialogo, non un sostegno politico”

L'assessore di Lendinara ci tiene a precisare che la sua presenza, questa mattina, non deve essere confusa con l'appoggio elettorale


ROVIGO – Dopo la conferenza di questa mattina, in cui la candidata sindaco di Rovigo Silvia Menon presentava vari amministratori polesani al suo fianco (LEGGI ARTICOLO) arriva una precisazione da parte dell’assessore del Comune di Lendinara, Francesca Zeggio, tra le fila dei presenti: “Questa mattina sono stata invitata ad un confronto tra amministratori di diverse posizioni politiche – spiega Francesca Zeggio, assessore di Lendinara -, ma la mia presenza non va considerata assolutamente una presa di posizione a favore della candidata Menon. Io sono candidata con civiche e centro destra a Lendinara e personalmente esprimo il mio appoggio a Monica Gambardella per la personale stima che ho della sua figura e del suo operato e mi dispiace invece constatare come sia stato invece travisata l’intervista”.

Zeggio infatti si dice dispiaciuta, ma la sua era una presenza per avviare un confronto, non un sostegno politico: “Ho specificato che siamo di posizioni diverse, ma un conto è il mio ruolo e lavoro di assessore e un conto è quello di libero cittadino che da sempre dimostra simpatia per la linea del centro destra con la Gambardella a Rovigo e per Corazzari in Regione Veneto. Sono alquanto delusa ma non voglio essere strumentalizza, ero stata chiara quando mi è stato chiesto di portare testimonianza del mio operato e non di chi non conosco come la Memon. A volte è indispensabile non credere alla buona fede ed io ho sbagliato a farlo proprio in questo contesto”.

DISCLAIMER:
I tuoi commenti agli articoli saranno gestiti dalla piattaforma 'Disqus' attraverso i login dalla stessa previsti.
Ti rinviamo alla piattaforma ed ai Social che ne permettono l'accesso per quanto attiene l'informativa in materia di trattamento dei dati.
Noi non abbiamo una gestione diretta delle informazioni ma potremo impedire la loro pubblicazione qualora a nostro insindacabile giudizio non rispettino il codice etico del giornale.

Si autorizza espressamente al trattamento dei dati forniti per le finalità connesse al servizio richiesto e/o ai seguenti servizi aggiuntivi. Dichiaro altresì di avere preso visione della Policy Privacy all'apposita sezione del sito.
Si autorizza espressamente al trattamento dei dati forniti per le finalità connesse al servizio richiesto e le comunicazioni commerciali.